John Difool: la sua storia “Prima dell’Incal”

John Difool: la sua storia “Prima dell’Incal”
Dopo la fortunata space opera de "L’Incal" Jodorowsky torna sul personaggio di John Difool; il risultato però è molto inferiore all'originale.

prima dell Incal copertinaLa serie de L’Incal è stata una delle più importanti del fumetto francese e mondiale, un incontro praticamente perfetto tra uno sceneggiatore cinematografico visionario come e un fumettista capace di ritrarre mondi impossibili come . La saga ha condizionato l’immaginario visivo e narrativo di una generazione e ha dato vita a un seguito e a vari a spin-off dedicati ai personaggi della serie. Questo Prima dell’Incal è il capostipite di queste storie: edito da Humanoids a partire dal 1988 al 1995 in sei albi, approfondisce la figura di John Difool, il detective di classe R involontario protagonista de L’Incal, raccontandone infanzia e adolescenza fino al volo immortalato nelle prime pagine della saga originaria.

Ad affiancare Jodorowsky non troviamo ma un suo clone artistico, Zoran Janjetov, con un segno talmente simile da far pensare al plagio se non fosse tutto chiaramente esplicito e dichiarato, oltre a esser stato approvato dallo stesso Moebius. Un segno che nel corso dei sei volumi evolve facendosi sempre più morbido ed avvolgente, ma senza mai affrancarsi dalla sua fonte di ispirazione.

Purtroppo Prima dell’Incal non mantiene la forza e l’equilibrio dell’originale, risultando una lettura altrettanto complessa, più pesante e meno incline a suscitare meraviglia. Tra le sue colpe una storia tirata eccessivamente per le lunghe, un protagonista privo di un vero percorso di crescita, l’assenza di personaggi con cui empatizzare anche solo per poche pagine e una narrazione affossata da una massa di informazioni superflue, da dialoghi in secondo piano ridondanti e ripetitivi e da piccole scenette ricorrenti senza mordente che diventano dei veri e propri tormentoni. Sensazione, quest’ultima, certamente acuita dalla lettura in blocco di volumi usciti nell’arco di sette anni.

Il solido volume è ben realizzato e soddisfacente da tenere in mano, contiene tutta la saga, una brevissima introduzione e qualche bozzetto preparatorio. Un volume per completisti, che ben figura in libreria a fianco dell’integrale dell’originale Incal.

Abbiamo parlato di:
Prima dell’Incal – L’integrale
Alejandro Jodorowsky, Zoran Janjetov
Traduzione di
Oscar Ink, 2022
304 pagine, cartonato, colori – 28,00 €
ISBN: 9788804755708

prima dell Incal copertina bis

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *