Parliamo di: /

Inizia l’avventura di Supergirl, dietro le quinte di The Flash

Supergirl pronta al debutto, news da The Flash, gli effetti speciali di Avengers: Age of Ultron, le news dal mondo dell'animazione e altro ancora...
Articolo aggiornato il 22/09/2017

Intervistato nei giorni scorsi nel corso di una conferenza stampa di presentazione di Supergirl, il produttore esecutivo , deux ex machina di alcuni recenti show sui supereroi DC Comics, ha avuto modo di parlare, assieme alla collega del serial con protagonista , evidenziando che la più grande sfida affrontata sono stati gli effetti speciali.

La sorpresa più grande è davvero quanto sia difficile andare avanti con questi show, settimana dopo settimana, con gli effetti visivi, le acrobazie e l’iper-quantità di pianificazione per realizzarli – ha dichiarato Berlanti-  Pensi, ‘Oh, abbiamo fatto Arrow, così saremo in grado di fare ’ … ma questo progetto si è rivelato essere molto più grande di Flash. Ognuno di questi show ha avuto una curva di apprendimento molto ripida e spietata. Siamo stati incredibilmente orgogliosi ed entusiasti dei risultati e si spera che lo sarà anche il pubblico là fuori.

Il produttore esecutivo ha poi sottolineato uno degli elementi centrali di Supergirl, ovvero la lotta dell’eroina DC Comics con vari supercriminali, tra cui anche alieni. In questo senso, Berlanti ha confermato che i numerosi poteri che Kara possiede non devono ingannare il pubblico, in quanto questi non la renderanno invincibile contro queste minacce, che le daranno del filo da torcere.

Mostreremo che Supergirl sta combattendo alcuni alieni, e combatte criminali come Livewire, che ha poteri elettrici. Ha abbastanza elettricità per fermare il cuore di Supergirl. Nelle vecchie serie, a meno che tu non avessi una roccia di kryptonite, era praticamente una sconfitta giornaliera per i cattivi. Noi di certo non vogliamo questo. Vogliamo sempre sentire come se il nostro eroe fosse in costante pericolo.
Il nostro intento collettivo è mostrare che lei è all’inizio del suo viaggio. Kara continuerà ad avere domande riguardo non solo i suoi poteri, ma sulla sua storia passata e da dove viene. C’è sempre un po’ di mistero intorno alle sue origini e intorno a quello che sono le sue capacità.

Anche se il rapporto di Kara con sua sorella, Alex (Chyler Leigh), sarà fondamentale per la serie, l’eroina titolare godrà di un ulteriore supporto di comprimari femminili, come dichiarato dalla Adler.

Il capo di Kara, Cat Grant (), nel pilot è sicuramente una voce della saggezza. Che dica una cosa in modo gentile o meno, è sempre una fonte di ispirazione per Supergirl a raggiungere nuove altezze.

Mentre per Berlanti, Kara nel corso dello show, farà amicizia con Lucy Lane, interpretata da Jenna Dewan-Tatum.

Il suo arrivo nello show come un ex interesse amoroso di Jimmy Olsen, aggiunge alcune complicazioni. Ma essendo Kara la persona più bella del mondo, Lucy la ama davvero, e queste due ragazze vivranno qualche avventura insieme.

Parlando infine del futuro dello show, e di possibili crossover con altre serie (al momento ipotesi oggetto solamente di speculazioni) Berlanti ha confermato che non ci sono attualmente piani in questo senso.

I fan di Flash e Arrow sanno che non abbiamo menzionato l’esistenza di Superman in questi show, mentre lui esiste su Supergirl.  Siamo solo concentrati su come realizzare questo show e spero che goda dello stesso successo … con la stessa qualità e l’impegno di appassionati. E se tutte queste cose accadranno, chi lo sa?

Inizia l'avventura di Supergirl, dietro le quinte di The Flash

Nel frattempo, è continuata senza sosta la campagna promozionale del network in vista del debutto del serial, che avverrà negli States nelle prossime ore. La protagonista Melissa Benoist campeggia infatti sulla cover settimanale di TvGuide, dove ha anche parlato del serial.

È pazzesco. Andai all’audizione in questo periodo lo scorso anno, il giorno dopo Halloween. Pensavo che non ci fosse alcuna possibilità, in quanto avevo i capelli castani. Sono solo una ragazza strana, e penso che volessero questo – ha dichiarato l’attrice, ricordando il provino per il ruolo, per poi parlare nel dettaglio del personaggio di Kara – Aveva 12 anni quando Krypton è stato distrutto, e fuggì alla distruzione allo stesso tempo come suo cugino. Nella prima puntata di Supergirl, viene mandata sulla Terra dai suoi genitori, Zor-El (Robert Gant) e Alura (Laura Benanti), per vegliare sul piccolo Kal-El, ma rimane bloccata nello spazio per molto tempo, e quando arriva sulla Terra, è già cresciuta. Così prende questa decisione che, poiché la Terra ha già un eroe, non ha bisogno di usare i suoi poteri.

In definitiva, quello che vogliamo fare è appellarci a tutti – ha detto invece la produttrice Sarah Schechter – L’idea che i ragazzi non guardino show con ragazze è stata completamente distrutta da cose come Frozen e Mad Max: Fury Road. Per noi, questo è solo uno show su un personaggio incredibilmente interessante che passa attraverso qualcosa di eccezionale.

The Flash

Intervistata nei giorni scorsi da CBR l’attrice Shantel VanSanten, che nella seconda stagione di The Flash interpreta il personaggio di Patty Spivot, ha parlato della sua partecipazione al serial sul velocista scarlatto, e in particolare, di come questa abbia risvegliato il lato nerd che è in lei.

Sì, la nerd che è in me sicuramente è saltata fuori! Voglio dire, mi sono completamente innamorata di Patty. All’inizio, mi sentivo un po’, direi, confusa, nell’interpretare questi momenti stravaganti e nerd che erano in contrasto con l’essere un poliziotto. Ma adesso sento che sto davvero iniziando a trovare il giusto tono. Il modo in cui il personaggio è stato scritto è davvero meraviglioso, il mostrare questa sua luce, questo suo lato divertente, e contemporaneamente mostrare una donna forte. È stata la cosa migliore. Mi sono davvero divertita.

La bella attrice, nota al grande pubblico per il ruolo di Quinn James in One Tree Hill, è poi entrata nel dettaglio del personaggio di Patty, evidenziando in particolare il legame con il detective Joe West.

Questo rapporto ovviamente sarà sempre più difficile, perché lui non è il mio capitano e quindi non è necessariamente il mio capo. Vorremmo lavorare come partner, e un sacco di relazioni con i partner non funzionano sempre perfettamente, quindi dobbiamo trovare la nostra strada, e in questo caso incontreremo degli ostacoli.
Ci sono alcune cose che Joe impedisce a Patty di sapere – sullo S.T.A.R. Labs e Flash – quindi ci sono dei momenti in cui la Task Force anti-metaumani affiancherà Flash e in cui abbiamo gli stessi obiettivi in mente. Ma con Patty che non è a conoscenza di chi sia Flash, Joe deve mantenere le distanze da lei. C’è un po’ di tensione, perché penso che Patty voglia prima di tutto fiducia e comunicazione, e lei è stata aperta e onesta fin dall’inizio. Avere un partner così riservato, anche se entrambi desiderano le stesse cose, genera un po’ di confusione. È un rapporto diverso, sicuramente, rispetto a quello che si sta sviluppando tra lei e Barry.
Ma è stato anche davvero grandioso. è impressionante. Abbiamo degli ottimi momenti. Lui rotea gli occhi in alto quando c’è Patty, e si lamenta su quanto lei sia ostinata, poi ci sono gli scherzi stravaganti che Patty fa sempre e per cui Joe non ride. Penso che ci voglia tempo per alcune persone, direi, per riscaldarsi nei confronti di Patty, e Joe è di uno di loro.

Parlando dell’evoluzione di Patty, dell’obiettivo che la giovane poliziotta ha in mente e di un probabile confronto in futuro con Mark Mardon (alias il Mago del Tempo ndr) , la VanSanten ha dichiarato:

In realtà non lo so. So che Patty sta comparendo nei fumetti in questo momento. So che il loro intento è quello di mantenere Patty in giro per qualche tempo, quindi vorrei pensare che stiano cercando di tenere quel confronto ancora lontano per un po’. Ma penso anche che ogni metaumano che incontra, nella mente di Patty, sia un passo avanti verso il tenerli lontani dalla società. Sono delle piccole vittorie fino a quando, si spera, un giorno non incontrerà Mark Mardon, perché questo è il suo obiettivo finale, ovvero quello di avere giustizia per suo padre. Credo che ogni metaumano catturato sia è un po’ un ulteriore passo in avanti per trovare la pace nel suo cuore.

Parlando della sua controparte cartacea, l’attrice ha poi confermato di avere letto qualcosa sulla Patty Spivot fumettistica, che attualmente riveste il ruolo di fidanzata di Barry Allen nell’Universo DC Comics, ma di avere voluto che fossero gli sceneggiatori del serial a costruire il personaggio.

Ho letto alcuni fumetti di quelli recenti, e ho guardato un sacco di cose, ma volevo anche consentire a Greg Berlanti e Andrew Kreisberg di scrivere il tipo di storia che volevano per Patty. È stato davvero bello vedere che in realtà ho la mia personale storyline. Non sto solo interpretando un nuovo interesse amoroso di Barry, ma sono un poliziotto nella task force anti-metaumani, un detective e sono attivamente coinvolta. Questo ruolo è stato davvero rinfrescante, e mi  ha anche resa molto felice.

Avengers: Age of Ultron e Zoic Studios

Nei giorni scorsi, il supervisore agli effetti speciali per Zoic Studios, Timothy Hanson, ha rivelato i dietro le quinte riguardanti la realizzazione di alcune sequenze di Avengers: Age of Ultron, che hanno visto l’impiego del programma plug-in Krakatoa, ideato da ThinkBox Software, che ha portato alla creazione di grandi quantità di particelle con l’ausilio dell’animazione 3D.

Sono sempre stato un grande fan del programma Krakatoa e ho amato la versione beta di Krakatoa per Autodesk Maya, così quando è diventato disponibile, ero emozionato, in quanto è qualcosa che ogni società di VFX deve avere – ha dichiarato Hanson – Krakatoa è un programma letteralmente traboccante di benefici, dalla facilità d’uso alle sue impressionanti caratteristiche… È stato particolarmente utile per tutto il nostro lavoro su ‘Age of Ultron’.

Hanson ha supervisionato diverse scene per il film, comprese le sequenze riguardanti lo scettro di Loki. Cercando di creare una esile ed eterea energia emanata dallo scettro, ha sfruttato il programma Krakatoa per creare delle particelle che emettono luce, senza riflettere o assorbire la luce.
Per le sequenze riguardanti invece il personaggio di Visione, Hanson e la sua squadra hanno fuso il Vibranio, il raro metallo dell’Universo Marvel, con la struttura cellulare dell’androide. Hanno simulato l’effetto utilizzando la tecnologia HYBRIDO in RealFlow, con Krakatoa per la resa grafica delle particelle.

Abbiamo fatto questa simulazione viscosa per tutte le sequenze con Visione, e Krakatoa ha gestito un campione ogni volta. Quasi tutta la resa grafica è stata fatta in pochissimo tempo, e il risultato finale era esattamente quello che ci serviva. Il supporto di Thinkbox è stato a dir poco sorprendente! Ho costruito tre dipartimenti per la Computer Grafica da zero negli ultimi tre anni, e nelle rare occasioni in cui mi imbatto in un problema di server, Thinkbox è sempre lì con me! Sono la summa della professionalità.

Il viaggio di Arlo

Disney Consumer Products (DCP) ha lanciato una nuova linea di merchandising basato sul prossimo film d’animazione Disney / Pixar Il viaggio di Arlo, il cui debutto nelle sale cinematografiche USA è previsto per il prossimo 25 novembre.
La linea di prodotti di DCP comprende action figure e peluche, abbigliamento e accessori, arredamento da casa, oltre a molte novità visto l’ingresso tra i licenziatari di TOMY e Just Play. Il marchio viene anche esteso attraverso i titoli Disney Press di Disney Publishing Worldwide, con una applicazione contenente audio e video originali dal film, oltre alla partecipazione di Little Golden Books con libri che vanno da quelli per ragazzini più grandi a quelli in formato per fiabe.

I dinosauri affascinano bambini e adulti, e il modo unico con cui Pixar Animation Studios ha presentato i nostri amici preistorici ci ha permesso di portare un nuovo livello di personalità e narrazione ai prodotti per i fan di tutte le età – ha detto Josh Silverman, Vice Presidente esecutivo di Disney Consumer Products.

Malevolent

L’attore William Shatner è entrato nei giorni scorsi nel cast del film horror di animazione Malevolent, in cui farà da narratore alle vicende della pellicola, diretta da Jason Axinn.
Il film, che vede nel cast oltre al mitico Capitano Kirk anche , Bill Moseley e Ray Wise, narra di una giovane donna di nome Miriam che lavora per una organizzazione non-profit che promuove iniziative di pace a livello mondiale, un mestiere che la mette in contrasto con il suo anziano padre, il sociopatico mercante di guerra e miliardario Cyrus DeKalb. Quando scopre che sta morendo, Cyrus chiama Miriam e i suoi fratelli, apparentemente per discutere la sua volontà. Tuttavia, ciò che ha invece effettivamente previsto è di pronunciare una condanna su tutti loro. I figli sono, a suo avviso, dei traditori e ha ideato delle trappole mortali elaborate per ciascuno di essi.

Cinebrevi

Nuovo trailer per Last Days of Coney Island, il nuovo film di , che ricordiamo sarà diffuso su Vimeo On Demand dal prossimo 29 ottobre.

In vista dell’uscita nelle sale del film, Koch Media farà uscire il 29 ottobre dei dvd contenenti i cartoni animati dei . Al momento, però, non sono stati forniti dettagli su quali siano gli episodi contenuti all’interno del cofanetto.

Il prossimo 2 gennaio, per celebrare l’uscita dell’atteso , si terrà una speciale partita di Crickett in Australia tra la squadra dei Perth Scorchers e quella dei Sydney Sixers, che vedrà i due team indossare rispettivamente una maglietta di Batman e una di Superman. Le speciali magliette sono state realizzato con un design sublimato per il massimo comfort e durata fuori e dentro il campo.

Inizia l'avventura di Supergirl, dietro le quinte di The Flash

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio