In arrivo da Bao “L’Aida” di Sergio Gerasi

In arrivo da Bao “L’Aida” di Sergio Gerasi
Il nuovo graphic novel di Sergio Gerasi - che celebra i suoi vent'anni di carriera nel mondo del fumetto - è una storia ambientata nella sua amata città di Milano.

Comunicato stampa

BAO Publishing è lieta di annunciare l’uscita di L’Aida, il nuovo graphic novel di , che festeggia nel 2020 i suoi vent’anni di carriera.

Aida_COVERMilano. Aida è una ventenne in crisi esistenziale, figlia di una famiglia alto borghese e persa in una tesi di laurea che potrebbe non portare mai a temine. È in conflitto con sua madre, con gli amici, con il mondo. 

Tra disturbi alimentari, visioni grottesche e qualche goccia per superare il panico, quasi per caso incontrerà un mondo nuovo, quello dei The Virus, giovani artisti emarginati e un po’ folli, che con le loro azioni provocatorie ed eclatanti tra le strade, i palazzi e i monumenti milanesi (compresa una performance in Piazza Affari dove è collocata la famosa scultura di Maurizio Cattelan L.O.V.E che è anche nella copertina del volume), si adoperano per far risvegliare le coscienze sopite da troppo tempo di una società malata di social network e altre dipendenze. 

Il nuovo mondo dei The Virus  aprirà ad Aida nuovi orizzonti, imparando a “buttarsi” senza preoccuparsi di cadere e tornando a fidarsi di sé. 

 L’Aida è disponibile il libreria dal 10 dicembre 2020

Sergio Gerasi ha esordito a 22 anni su (). Nel 2020 festeggia i suoi primi 20 anni da fumettista con il graphic novel L’Aida, targato BAO Publishing. Sempre per l’editore milanese, nel 2014 ha realizzato In inverno le mie mani sapevano di mandarino (recentemente riproposto nella collana “Visioni” da RCS) e Un romantico a Milano (2018). Disegna per () e collabora con i principali quotidiani e periodici nazionali. In passato ha pubblicato altri due graphic novel con : G&G, omaggio a Giorgio Gaber (ristampato da BeccoGiallo) e Le Tragifavole.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su