Heart in a box, dalla Dark Horse a Jundo

Heart in a box, dalla Dark Horse a Jundo

Jundo inserisce a catalogo Heart in a box, fumetto di Kelly Thompson e Meredith McClaren.

copertinaJundo mette a catalogo la versione digitale di Heart in a Box, fumetto scritto da Kelly Thompson per i disegni di Meredith McClaren pubblicato nel 2015 dall’editore statunitense Dark Horse.
Il racconto si apre con quattro tavole di anteprima, una scena d’azione in cui incontriamo la protagonista che lotta con un uomo e capiamo che il cuore nella scatola, a cui fa riferimento il titolo, ha un significato letterale. Una scena che sembra voler indicare da subito il tono della storia: anche se si parla di cuore, niente amori melensi, bensì botte da orbi.

Emma, in seguito a una delusione d’amore, riferisce di volersi liberare del proprio cuore e qualcuno che la sente esaudisce il suo desiderio: rimosso dal petto e fatto in frantumi viene redistribuito. La protagonista di rende rapidamente conto che senza un cuore non può provare alcun tipo di sentimento e si mette alla ricerca dei vari pezzi  per riottenerlo e metterlo al suo posto.
Un incipit magari già visto, il topos del cuore perduto e da ritrovare, che però è sviluppato in maniera abbastanza convincente. La ricerca implica per la protagonista il confronto con altre persone: ogni frammento ritrovato la mette in discussione proprio nella relazione che instaura che con chi lo ha ottenuto, espediente che funziona quasi sempre. La narrazione risulta in alcuni casi un po’ frammentata e forse si ferma troppo su alcuni passaggi, tralasciandone invece altri che necessiterebbero di essere sviluppati con più calma.

I disegni sono caratterizzati da un tratto chiaro e deciso, e da volti espressivi con un’enfasi particolare sul taglio degli occhi della protagonista. Le figure umane sono il focus illustrativo e la colorazione viene utilizzata con l’intento di evidenziare gli avvicendamenti spaziali e temporali, mentre gli sfondi sono piuttosto scevri di particolari.
Heart in a box è un fumetto che non sa bene se vuole essere più introspettivo o più d’azione, forse entrambe le cose. Anche se l’idea è un po’ già vista e alcuni passaggi sono deboli, alcune situazioni funzionano molto bene.

Abbiamo parlato di:
Heart in a box

Kelly Thompson, Meredith McClaren
Traduzione di Matteo Vesprini
Jundo, 2021
156 pagine, formato digitale, colori – compreso nell’abbonamento alla piattaforma


bandicam-2021-08-27-20-03-33-045

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *