Harbinger: il film del fumetto Valiant passa da Sony a Paramount

Harbinger: il film del fumetto Valiant passa da Sony a Paramount
Sfuma il progetto di un universo condiviso targato Valiant, dopo la scelta della Sony di passare il film alla Paramount.

L’adattamento cinematografico di Harbinger, la serie a fumetti pubblicata da , da tempo in lavorazione alla Sony, sarà ora realizzato da Paramount Pictures. Lo rende noto The Hollywood Reporter.

A occuparsi della pellicola saranno sempre il regista Justin Tipping che ha scritto la sceneggiatura assieme a Joshua Beirne-Golden da una bozza in origine realizzata da Eric Heisserer (Arrival). Rimane coinvolto anche il produttore Neal Moritz, a quanto pare artefice del trasferimento dell’accordo del 2018 dalla Sony alla Paramount.

Moritz produrrà il film con Dan Mintz e Toby Jaffe. Il progetto sarebbe dovuto entrare in produzione in tempi brevi, con gli attori Dylan O’Brien e Noah Centineo come possibili candidati per il ruolo di protagonisti, ma la Sony avrebbe scelto di non procedere velocemente. I nuovi piani puntano a un processo di sviluppo alla Paramoount più breve prima di andare avanti con lo stesso team creativo.

La mossa ha avuto, secondo THR, numerose ripercussioni, facendo deragliare la visione di un universo condiviso targato Valiant, progetto facente inizialmente parte del quadro generale, in quanto Harbinger era il secondo film dopo l’uscita di con , a cui era connesso narrativamente. Secondo fonti interne citate dal sito, comunque, Bloodshot sarebbe stato meno integrato nel Valiant Cinematic Universe, visto che le intenzioni della Sony sarebbero state quelle di focalizzarsi di più su personaggi quali X-O Manowar, Eternal Warrior e Archer & Armstrong, di cui mantiene i diritti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su