Giuseppe Bertozzi immagina “Lo Spazio Bianco”

Giuseppe Bertozzi immagina “Lo Spazio Bianco”
Cos'è “lo spazio bianco”? Com'è possibile riempirlo? La risposta a queste domande è affidata in questa puntata all'illustratore e fumettista Giuseppe Bertozzi.

Quale concetto migliore per esaltare l’inventiva di un artista? Quale tema più liberamente interpretabile dello spazio bianco può esistere, a parte forse il suo opposto, l’oscurità?

Per questo abbiamo dato vita a uno spazio dove gli autori possano dare forma alle proprie idee e interpretazioni e, allo stesso tempo, a una piccola celebrazione del nostro sito, che intorno al concetto di “spazio bianco” è nato e che vedeva nel contorno vuoto delle vignette un non-luogo “dove i fumetti sono tutti uguali”.

Ospite di questa puntata è  con la sua illustrazione “Bollicine”. Buona visione.

Bollicine

Bianco il colore del Gran Finale, la spettacolare gomma che ti estingue nel giorno più bello della tua vita –

dddddd

è un illustratore freelance e fumettista italiano, nato a Carpi nel 1991. Ha vissuto a Londra e ha frequentato la triennale all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Le Sue illustrazioni sono state pubblicate su diverse riviste italiane, tra cui Internazionale e , e collabora con l’azienda Mandarina Duck. Negli ultimi anni è impegnato come illustratore e nella scrittura del suo primo romanzo a fumetti.

CONTATTI
INSTAGRAM

io

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su