Parliamo di:

Ghost World (Daniel Clowes)

Torna disponibile per Coconino press Ghost World, il capolavoro di Daniel Clowes, opera generazionale che ha segnato definitivamente la sua carriera.
Articolo aggiornato il 22/09/2017

Ghost World (Daniel Clowes)Ritorna finalmente sugli italici scaffali Ghost World.
La  torna così ad allargare la propria offerta di titoli di , l’acclamato erede della grande stagione dell’underground americano degli anni ’60.
Il mondo di spettri che ci racconta Ghost World è quello delle due protagoniste, teenager della provincia americana, in una estate crepuscolare, superato l’esame di maturità, che deve segnare il trapasso dall’adolescenza all’età adulta. Vivono storie minimali, ellitticamente rappresentate, sottili e vibranti, piene di ferocia e innocenza, cupe ma pregne di humour, in cui compaiono un variegato caleidoscopio di figure bizzarre e di vuoti esistenziali, in un paesaggio urbano dominato da non-luoghi.
L’impianto regolare delle tavole, illuminate con una tonalità di colore azzurro, un mondo “al neon”, crea un clima di sospensione, iperreale ma oscuro, che aleggia sull’opera. I dialoghi sono corrosivi, lapidari, irriverenti e creano una forte empatia verso i personaggi. Un altro capolavoro del fumettista americano, e sicuramente l’opera più famosa e fortunata di Clowes, che ha avuto anche una riuscita trasposizione cinematografica nel 2002.

Abbiamo parlato di:
Ghost World
Daniel Clowes
Traduzione di Elena Fattoretto
Coconino Press, novembre 2015
80 pagine, brossurato, bicromia – 18,00 €
ISBN: 9788876182945

Ghost World (Daniel Clowes)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio