X

Gal Gadot: Non sapevo mia audizione fosse per Wonder Woman

    Categorie Notizie

Intervistata dalla rivista Variety per la serie “Actors on Actors”, l’attrice Gal Gadot ha rivelato che quando fece l’audizione per il ruolo dell’amazzone DC Comics, era assolutamente ignara per quale parte stesse tenendo il provino.

Era strano perché non sapevo che stessero facendo audizioni per Wonder Woman. Sapevo che stavo facendo una audizione per questo “progetto segreto” – ha dichiarato l’attrice, aggiungendo di avere letto alcune battute di Pulp Fiction per l’audizione – Una settimana prima feci il test con Ben Affleck, ed ero tipo ‘Cosa sta succedendo?’. Mi hanno detto che volevano portarmi a Los Angeles. Io risposi ‘Grande, ma di cosa si tratta?’

La Gadot ha concluso raccontando che, alla fine, il regista Zack Snyder l’ha chiamata per dirle che l’audizione era stata per la parte di Wonder Woman.

Carlo Coratelli :Venezia, (1979). Nel 1999 inizia a collaborare con alcuni siti e riviste specializzate in fumetti e cinema (altra sua grande passione) tra le quali sono da citare Altrimondi e Cut-Up. Nel 2000 inizia a scrivere per Comicus.it per il quale cura per una decina di anni la rubrica Movie Comics. Nello stesso periodo conosce Davide Zamberlan con cui crea la striscia umoristica "ESU", pubblicata su Cartaigienicaweb e Cronaca di Topolinia. Dopo la chiusura della strip, crea nel 2009 "Frank Carter - Avventure di una spia per caso", disegnata da Fortunato Latella. Appassionato di supereroi (l'Uomo Ragno soprattutto) e strisce sindacate americane (Dick Tracy e Alley Oop su tutte), vive a Bologna dal 2006.

Lo Spazio Bianco utilizza i cookies per una migliore esperienza di navigazione.