Gaia Cardinali ospite al Festival d’Angoulême

Gaia Cardinali ospite al Festival d’Angoulême
Gaia Cardinali, autrice esordiente Tunué nella collana Tipitondi con il graphic novel Viktoria, sarà ospite del Festival in quanto vincitrice del Premio Nuovi Talenti del Concorso Romics dei Libri a Fumetti 2018.

untitled-1_Notizie Gaia Cardinali, autrice esordiente nella collana Tipitondi con il graphic novel Viktoria, sarà ospite del Festival in quanto vincitrice del Premio Nuovi Talenti del Concorso Romics dei Libri a Fumetti 2018.

Principale meta per gli esperti e gli appassionati, la 46° edizione del Festival Internazionale del Fumetto di Angoulême si svolgerà in Francia dal 24 al 27 gennaio.

Ad Angoulême l’autrice parteciperà a un incontro condotto da Sabrina Perucca, direttore artistico di Romics, sul tema dei talenti emergenti e dei nuovi stili nel fumetto italiano. L’appuntamento è previsto per sabato 26 gennaio dalle 14.00 alle 15.00 ed è inserito nel programma Rights & Licensing Market rivolto a editori e buyer internazionali.

Viktoria, la protagonista del graphic novel, è una ragazzina tedesca di quattordici anni. Audace, intensa e insofferente a tutte le regole cinquecentesche che la vorrebbero un modello di erudizione, responsabilità e buone maniere, rifugge la monotonia avvolgendosi nel ricordo incandescente della madre morta e rimodellando la realtà con l’immaginazione.
Con il suo primo lavoro Gaia Cardinali ha ottenuto grande successo di pubblica e critica: oltre al riconoscimento nel Concorso Romics, si è aggiudicata il Premio Boscarato 2018 come Miglior Fumetto per Bambini/Ragazzi e, nello stesso anno, la candidatura al Premio Micheluzzi.

Gaia Cardinali è nata ad Ancona nel 1992 e si è diplomata in Arti Applicate all’ISA di Jesi nel 2010. Successivamente ha frequentato il corso di Fumetto e Illustrazione all’Accademia di Belle Arti di Bologna.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su