Silvia Ziche

ziche-firmacopieFirma storica di Disney Italia, Silvia Ziche ha collezionato nel corso della propria carriera un importante numero di collaborazioni: dopo essere approdata alla rivista di fumetti Linus nel 1987, ha disegnato per Cuore, SmemorandaComix, Musica di Repubblica e dal 2006, collabora con il settimanale Donna Moderna. Approda su Topolino nei primi anni Novanta, dove inizia a sviluppare il suo personale stile grafico, inizialmente debitore delle lezioni di Giovan Battista Carpi.
Nel 1996 scrive e disegna la lunga storia Il mistero del papero del mistero, serializzata in tante brevi puntate per richiamare lo stile delle telenovelas, primo esperimento che avrà successivamente nuove avventure di questo tipo e che ha affermato la Ziche anche come sceneggiatrice particolarmente portata per l’ironia.
Tra le sue numerose pubblicazioni, tra cui i due volumi di Olimpo S.p.A. per i testi di Vincenzo Cerami, ¡Infierno! (una delle tante collaborazioni con Tito Faraci), Due, San Francisco e Santa Pazienza,  2 –La donna perfetta non esiste e È tutto sotto controllo. Per Rizzoli Lizard ha realizzato Prove tecniche di megalomania (2009) e le storie del suo personaggi più celebre, Lucrezia, simbolo della donna disillusa alla perenne ricerca dell’anima gemella e protagonista di varie strisce e volumi (Lucrezia (2010), Lucrezia e Alice a quel paese (2013), e il “best of” 100% Lucrezia).
Il suo sito web è www.silviaziche.com

ALTRI ARTICOLI
Inizio