Doug Braithwaite

Iniziata la sua carriera a 16 anni nella Marvel UK, Doug Braithwaite lavora nei fumetti da oltre 30 anni. Il disegnatore britannico ha disegnato per 2000 AD e A1 prima di passare al mercato statunitense e collaborare con i più importanti editori nordamericani. All’inizio del 2000 è diventato famoso per il suo lavoro sui sequel di Earth X, Universe X e Paradise X (con Alex Ross e Jim Krueger), così come per The Punisher Kills the Marvel Universe e Punisher: MAX #13–18 con Garth Ennis. Dopo una breve pausa dalla Marvel, durante la quale si unisce nuovamente ad Alex Ross e Jim Krueger in DC Comics per disegnare la miniserie in dodici parti Justice, torna alla Marvel su Thor e Journey into the Mistery con lo scrittore Kieron Gillen, due lavori elogiati sia dai fan che dalla critica. Nel 2016 è entrato a far parte della , disegnando i personaggi più importanti dell’editore in serie come Bloodshot, X-O Manowar, Unity, Imperium, The Eternal Warrior (nella miniserie Incursion, recentemente pubblicata). Braithwaite è stato uno dei 62 creatori di fumetti che sono apparsi sul palco IGN alla convention Kapow! di Londra per stabilire due record da Guinness dei primati, la produzione più veloce di un fumetto realizzato dal maggior numero di disegnatori, impresa effettuata insieme a Mark Millar producendo una storia a fumetti in meno di 12 ore.

ALTRI ARTICOLI
Torna su