Esordisce la collana RamenBurger di saldaPress

Esordisce la collana RamenBurger di saldaPress
Dal 30 giugno disponibili i primi due volumi RamenBurger: Volt vol. 1 di Stefano TheSparker Conte e Godzilla - la guerra dei 50 anni di James Stokoe.

Comunicato stampa

Che RamenBurger abbia inizio! Da giovedì 30 giugno arrivano i primi due volumi della collana RamenBurger: Volt vol. 1 di Stefano TheSparker Conte e – la guerra dei 50 anni di

RamenBurger, la nuova collana pensata come un punto d’incontro tra il fumetto occidentale e quello orientale, parte alla grande giovedì 30 giugno con due titoli imperdibili: Volt Volume 1, scritto e disegnato da Stefano “TheSparker” Conte, e – la guerra dei 50 anni, di . Entrambe le opere, così come tutti i volumi RamenBurger, sono proposti in formato tankobon (brossurato con sovracoperta) per rendere l’esperienza di lettura ancora più coinvolgente.

Volt è un giovane robot che sogna di diventare un fumettista. Nel frattempo però deve vedersela con una madre ingombrante e con la bizzarra clientela del negozio di fumetti in cui lavora, in un crescendo di avventure e personaggi sempre più divertenti e surreali. Parzialmente ispirata alla vita dell’autore – che ha davvero lavorato in una fumetteria – Volt guarda al fumetto umoristico giapponese con disegni e narrazione che giocano su rimandi e citazioni al mondo del manga.
Volt Volume 1 è la nuova edizione ampliata, riveduta e corretta dei primi tre albi della saga, a cui si aggiunge un capitolo inedito che svela il passato di Volt.
Probabilmente il fumetto più divertente che leggerete quest’estate!

Volt Vol. 1 (saldaPress, giu. 2022)

Godzilla – la guerra dei 50 anni, di è la straordinaria storia scritta e disegnata da James Stokoe, proposta per la prima volta nell’edizione in bianco e nero che permette di esaltare e apprezzare ancora di più il tratto indie dell’autore.
Un’occasione unica per scoprire un grande classico dichiaratamente influenzato dalla scuola giapponese.

Godzilla - Guerra dei 50 anni (saldaPress, giu. 2022) 72px

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su