Parliamo di:

The dreaming #1

Articolo aggiornato il 22/09/2017

di Queenie Chan
Statelibri, mag. 2007 – 192 pagg. b/n bros. – 5,90euro
Opera prodotta negli USA dall’aggressiva casa editrice TokyoPop (diventata in pochi anni una delle più influenti del mercato statunitense), questo “The dreaming” è l’opera prima di Queenie Chan, autrice nata ad Hong Kong ma residente in Australia. Sebbene sia difficile dare una “nazionalità” a un fumetto del genere, il modello (narrativo, grafico, editoriale) è quello del fumetto giapponese, del manga. Con un tratto non molto personale e ancora decisamente grezzo per quanto non spiacevole, l’autrice punta su una storia horror dal sapore claustrofobico, ambientata all’interno di una scuola privata situata all’interno di una fitta e oscura foresta poco fuori Sydney. Le due protagoniste sono sorelle gemelle e il loro sembra ricalcare una sorta di maligna leggenda di cui ancora poco ci viene detto. Nel frattempo una studentessa scompare nel bosco. I tentativi per dare tensione al racconto sono molteplici, ma tutti piuttosto goffi e fin troppo prevedibili, e la voglia di andare avanti nella lettura della storia vicina allo zero. (Ettore Gabrielli)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio