Double Shot presenta: Macanudo 4 di Liniers‏

Double Shot presenta: Macanudo 4 di Liniers‏
Double Shot continua la pubblicazione dell'opera di Liniers: Macanudo.

Comunicato Stampa

Continua la pubblicazione della striscia più amata del Sud America. In spagnolo “macanudo” vuol dire “fantastico”; in italiano “fantastico” ha più di un significato, tra il giudizio molto positivo (fantastico!”) e l’aggettivo che definisce i confini di un “genere” (“letteratura fantastica”). Entrambi i significati ben si adattano all’opera, meravigliosa, di Ricardo Siri Liniers, in arte Liniers, argentino, classe 1973, di cui continua la rivalorizzazione con questo quarto volume (di cinque).

d6d75f50-27be-4ab1-935a-f1b6009cd800_Notizie

La lettura delle strisce di Liniers provoca la più ampia gamma di sensazioni: divertimento, ilarità, stupore, nostalgia, commozione. E a proposito di commozione, l’autore ancora giovane inserisce nei suoi fumetti dei riferimenti così colti e poco “moderni” come Fellini, Charlot, Sophia Loren e Claudia Cardinale,Sinatra… non esattamente le icone venerate dai giovani “cool” del giorno d’oggi.

6c88bf69-60d3-4d29-b506-8e8b3f545cbe_Notizie

Ma non è solo per questo che Macanudo ha in sé caratteristiche sia moderne che “antiche” (sì, le sue splendide strisce avrebbero potuto stare su un ipotetico Corriere dei Piccoli – ma per Adulti – di 40 anni fa). La modernità di Liniers sta anche nello stile, nella lezione del grande Quino – credo sia difficile essere argentini e non dover qualcosa a Quino… – e in quella di Bill Watterson, nell’amore per Charles M. Schulz, nel non accettare passivamente la linearità tradizionale della gabbia di vignette all’interno della striscia.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su