Disponibile il quarto volume di “Gus”, fumetto di Blain

Disponibile il quarto volume di “Gus”, fumetto di Blain
A quasi dieci anni dal capitolo precedente arriva il quarto volume della serie di culto in Francia di Cristophe Blain.

Comunicato Stampa

è orgogliosa di annunciare l’uscita di Gus 4, quarto volume della serie western-sentimentale del maestro del fumetto francese Cristophe Blain.
Gus ha perso il sangue freddo, Gratt non ha più un soldo e Clem si è comprato un emporio di ferramenta a San Francisco. Possibile che la più clamorosa banda di rapinatori del West sia finita?
Che ne è del “bel bandito”, il personaggio creato da Clem per rapinare banche e treni lasciando di stucco tanto gli sbirri quanto tutti gli astanti? E perché Ava, la moglie dl Clem, non riesce più a scrivere, dopo il successo del primo romanzo?
Gus 4 è disponibile in libreria dal 9 febbraio 2017.

Breve biografia
, nato a Gennevilliers nel 1970, è un illustratore e fumettista francese. Dopo aver studiato prima all’EMSAT e poi alla scuola superiore di Belle Arti di Cherbourg – Octeville, e dopo il ritorno a casa in seguito a un’esperienza nella marina militare, si dedica al fumetto, producendo come opera prima Carnet d’un matelot. Successivamente disegna per diversi editori francesi opere a fumetti che vengono sceneggiate da sceneggiatori della caratura di Sfar e Trondheim e nel 2002 si aggiudica il premio Alph-Art al Festival Internazionale del fumetto di Angoulême con Isaac le Pirate. Per la Casa editrice pubblica i due tomi dell’opera Quai D’Orsay, che gli valgono alcuni riconoscimenti in Francia e all’estero e che sono stati recentemente adattati per il grande schermo. Nel 2014 pubblica In cucina con Alain Passard, reportage culinario su uno degli chef francesi più prestigiosi, edito in Italia da . Nel 2015, per la stessa Casa editrice, pubblica la serie Gus, western romantico in quattro volumi.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.