Disney annuncia chiusura Blue Sky Studios

Disney annuncia chiusura Blue Sky Studios
La Disney chiude il famoso studio di animazione, dove nacque il famoso franchise de "L'Era Glaciale".

Deadline riporta che la ha deciso la chiusura dei Blue Sky Studios, l’ex divisione di animazione della 20th Century Fox che con i suoi film ha incassato 5.9 miliardi di dollari, grazie anche al successo del franchise L’Era Glaciale.

Secondo il sito, la chiusura si collega alla attuale situazione economica causata dal Covid-19, che non rende più praticabile l’esistenza di un terzo studio di animazione. I Blue Sky Studios chiuderanno definitivamente ad aprile, e il numero di dipendenti interessato dal licenziamento è di 450.

La libreria e le proprietà intellettuali di Blue Sky rimarranno parte della Disney, e al momento non ci sarebbero piani da parte di un altro studio di assorbire i dipendenti e le operazioni di Blue Sky. Una serie basata sui personaggi de L’Era Glaciale è da tempo in lavorazione per la piattaforma Disney+, mentre la lavorazione della pellicola Nimona, la cui uscita era programmata per il 14 gennaio 2022, è stata interrotta e il film non uscirà più.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su