Diabolik Anno LX #4 – Il tormento di Altea (AA. VV.)

Diabolik Anno LX #4 – Il tormento di Altea (AA. VV.)
Un’ombra dal passato di Altea svanisce grazie all’intervento di Ginko con l’inaspettato contributo di Eva.

coverSulla bella copertina disegnata da c’è il volto pensoso di Altea, che dà il titolo a questo quarto episodio annuale della serie regolare di Diabolik. Ma quasi non appare: e mettono in scena una vicenda tutta al femminile, in cui i personaggi maschili agiscono da comprimari in balia degli eventi.
Sono infatti tre donne a muovere le fila di un intreccio per nulla scontato, fondato per lo più sull’analisi psicologica delle protagoniste e quasi per niente sulla classica azione “guardie e ladri”. Scopriamo quindi un episodio del passato di Altea, la fidanzata storica di Ginko, che viene usato come pretesto per dare il via a una catena di eventi, alla fine della quale è Eva (seppur estranea alla vicenda principale) a compiere, nei confronti dell’ispettore, un gesto inaspettato ma in linea con quel garbo che ha sempre contraddistinto la nostra coppia di criminali.
Interessante e coinvolgente quindi lo script, meno riuscita l’estetica dell’albo: le matite di Pierluigi Cerveglieri e le chine a cura di e Luigi Merati sono caratterizzate, specialmente nella fase di inchiostratura, da un tratto spesso e marcato che a volte appesantisce il disegno, specialmente nella resa di certi volti, le cui espressioni risultano un po’ rigide; la tavola è poi completata da retini sfumati, realizzati da Leonardo Vasco, che non ne costituiscono l’ideale complemento. Nel complesso comunque un episodio riuscito e godibile.

Abbiamo parlato di:
Anno LX #4 – Il tormento di Altea
Mario Gomboli, Tito Faraci, Pierluigi Cerveglieri, Giorgio Montorio, Luigi Merati
Astorina, aprile 2021
130 pagine, brossurato, bianco e nero – 2,80 €
ISSN: 977112404500010004

Tavoleda890-45

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su