Diabolik Anno LVII #8 (Altariva, Di Bernardo)

Diabolik Anno LVII #8 (Altariva, Di Bernardo)
Roberto Altariva e Giuseppe Di Bernardo partono da un'idea di Michele Iudica e dal soggetto di Mario Gomboli e Andrea Pasini per realizzare "Sempre più a rischio". Nell'inedito di agosto, Diabolik è impegnato a salvare la vita di Eva Kant, con l'aiuto di un interessante comprimario.

diabolik-agosto-2018-e1534323035966_BreVisioni Il titolo e la copertina realizzata da per il di agosto non lasciano dubbi: Eva Kant è in pericolo. sceneggia Sempre più a rischio, inedito che nasce da un’idea di Michele Iudica e dal soggetto di e Andrea Pasini, nel quale il Re del terrore deve rinunciare al furto pianificato per salvare l’amata, vittima designata di un elaborato piano di vendetta.
Malgrado i testi riservati ai pensieri dei personaggi siano farraginosi e la trama risenta di una costruzione artificiosa, nel tentativo comunque riuscito di incastrare tutti i tasselli, è interessante l’introduzione di un nuovo comprimario: la dottoressa Marta Collins. Con la sua competenza e la sua rettitudine morale, tiene fede al Giuramento di Ippocrate e si inserisce idealmente, con perfetto tempismo, nel dibattito relativo a medicina e scienza che accende gli animi degli italiani in questo 2018.
Con un tratto reso più dolce per valorizzare la femminilità e la recitazione di Eva, calata in un contesto casalingo che consente l’esplorazione di alcuni ambienti interni ben curati, dosa attentamente la distribuzione dei retini, mantenendo puliti i volti, non tutti particolarmente espressivi, ma comunque sempre dettagliati. Sebbene il formato pocket e la conseguente impostazione delle tavole limitino la libertà del disegnatore, si segnala una sequenza di lotta fluida e avvincente, più estesa del solito nella sua durata.

Abbiamo parlato di:
Diabolik Anno LVII #8 – Sempre più a rischio
Roberto Altariva, Giuseppe Di Bernardo, Matteo Buffagni
, agosto 2018
130 pagine, brossurato, bianco e nero – 2,50 €
ISSN: 977112404500080008

diabolik-agosto-2018-1-e1534323129706_BreVisioni

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su