Da “La Stanza” a “RUM Studio” ma ancora su Lo Spazio Bianco

Da “La Stanza” a “RUM Studio” ma ancora su Lo Spazio Bianco
Dopo un anno di inattività il collettivo La Stanza si rilancia diventando il RUM Studio, per dare frutto all’esperienza maturata in questi anni di attività e per avere nuovamente un posto dove costruire storie.

Il Collettivo La Stanza è stata un’esperienza formativa che ha permesso a molti giovani autori di avere un primo approccio al fumetto italiano. Tra web comics, collaborazioni cartacee, fiere e molto altro si è guadagnato un posto come punto di riferimento per il panorama underground italiano. Dopo un anno di inattività era chiaro ci fosse bisogno di un rilancio, per dare frutto all’esperienza maturata in questi anni di attività e per avere nuovamente un posto dove costruire storie.

Da “La Stanza” a “RUM Studio”. 

Il progetto  è gestito dal fondatore ma si avvarrà di numerosissimi collaboratori e come per il suo “antenato” si occuperà di narrativa e fumetto, con una particolare attenzione per i giovani autori e le tematiche del momento. I primi progetti saranno una serie di fumetti brevi scritti da Salvatore Vivenzio e disegnati da vari autori, tra cui una serie dedicata alla Collezione Cyborg presentata da Gucci alla Fashion Week 2018 di Milano; una serie di illustrazioni con approfondimenti dedicati al mondo trap/urban/hip hop della musica italiana e altre varie sorprese.

Continuerà la collaborazione di lungo corso con il sito Lo Spazio Bianco.

Da “La Stanza” a “RUM Studio” ma ancora su Lo Spazio Bianco_Notizie

Vi aspettiamo tra le mura del nostro nuovo posto preferito, benvenuti nel RUM Studio.

I loghi del RUM Studio sonon realizzati da Daniele Giampaolo

 

La Stanza su Lo Spazio Bianco

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su