NPE UNA VALLE

Cipolla (Luigi Filippelli)

Cipolla (Luigi Filippelli)
McGuffin Comics pubblica Cipolla, un esperimento in cui si fondono fumetto e poesia per dar vita a una lettura intimista e romantica dell'inizio di un amore. Un albo breve che parla ai lettori con un linguaggio semplice e minimalista ma non per questo banale.

1-1_BreVisioni Cipolla di Luigi Filippelli è un volumetto di 48 pagine a colori pubblicato da , etichetta indipendente fondata da Mattia Ferri e Mattia Boglioni. In bilico fra silloge poetica e raccolta di brevi racconti illustrati, è sostanzialmente la storia di un cuore innamorato. Ciascuno dei cinque racconti (dal sapore di haiku, pur non dal punto di vista metrico) è introdotto da un avatar che mostra le diverse fasi dell’affettare una cipolla, una sorta di reportage fotografico che diventa metafora, per l’autore, del mettersi a nudo.
Luigi Filippelli gioca con diverse tecniche di illustrazione (incisione con pastelli a cera, matite colorate, china e acquerello…) per mettere sul foglio bianco frammenti di pensieri e monologhi interiori. Il tratto è fortemente infantile, come se solo attraverso un linguaggio libero da tecniche sopraffine e fine studio il poeta possa mostrare il suo nucleo, l’essenza di quella cipolla presente fin dal titolo e nella cover. Tenero e autobiografico, Cipolla è una dichiarazione d’amore ma anche un manifesto artistico che diventa inno alla semplicità e all’emozione che arriva fulminea come il soffice freddo di un fiocco di neve (nell’omonimo racconto, Neve) o il lampo di una stella cadente (in Shooting stars).

Abbiamo parlato di:
Cipolla
Luigi Filippelli
McGuffin Comics, maggio 2018
48 pag, colori, formato A5, stampa offset – 8,00 €

5_BreVisioni

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su