Caravan #5 – Come i lupi

Caravan #5 – Come i lupi
Caravan #5 - Come i lupi(Salvatore Cervasio)

Copertina di Caravan #5di e
, ott. 2009 – 96 pagg. b/n bros. – 2,70euro
Chi da Caravan si aspettava azione, misteri, congiure, pathos e situazioni fantascientifiche e avventurose, si rassegni. Non è questa la serie che fa per lui. Infatti l’ideatore, , cerca di scavare in quello che sta succedendo all’interno dei personaggi più che a quello che è successo attorno a loro. I cambiamenti d’umore, gli scatti nervosi, la psicologia e i caratteri sono completamente mutati dal giorno in cui il cielo su Nest Point si è riempito di strane nuvole. Medda vuole gettare un occhio sull’essere umano messo sotto forte stress esterno, e vuole mostrarci come secondo lui si comporterebbe; alle volte con dignità e pacatezza, ma altre volte nel modo in cui viene egregiamente spiegato dal titolo: come un branco di lupi. Per tutti questi motivi, se la serie dal punto di vista della caratterizzazione dei personaggi e delle loro psicologie è ineccepibile, non si può negare una certa lentezza del ritmo degli episodi, e soprattutto dell’evoluzione della storia, che tarda ad arrivare. Anche alcuni dialoghi appaiono un po’ ingessati. Ai disegni , per ora il più attivo dello staff grafico di Caravan, le cui tavole abbiamo già ammirato sul terzo numero. Prova sufficiente per l’ex disegnatore di “Demian”, abbastanza a suo agio nelle atmosfere della serie con il suo tratto poco spettacolare e molto funzionale alla storia. (Salvatore Cervasio)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su