Parliamo di:

Bruno Heller parla della “nuova energia” di Gotham

Lo showrunner parla delle trasformazioni in atto nei personaggi dello show in questa seconda stagione all'avvio da pochi giorni.

Intervistato da The Hollywood Reporter, lo showrunner ha avuto modo di parlare della nuova stagione di , la cui season premiere è stata trasmessa nei giorni scorsi negli USA, sottolineando come l’arrivo dei fratelli Galavan cambierà fortemente l’energia dello show, soprattutto riferendosi alla letterale follia dei loro nuovi seguaci.

La combinazione di leggerezza e oscurità è particolarmente difficile da ottenere, ma è il luogo in cui queste storie vivono, una combinazione di horror Grand Guignol e di commedia – ha detto Heller riferendosi alla nuova gang di cattivi, i Maniax – sarebbe sbagliato trasformare Gotham in un mondo esclusivamente comico, o in un mondo esclusivamente orribile. È un luogo dove esistono entrambi, dove è possibile passare dalla commedia oltraggiosa a uno scandaloso spavento. È lì che questo show vive. Il fatto che Batman possa essere sia Adam West che Christian Bale è l’essenza di quello che è il personaggio. Come tutti i personaggi mitologici, egli contiene una moltitudine di mondi.

Questo mondo parla di trasformazioni, sia che avvenga per il destino o un incidente o qualsiasi altra cosa, quindi la trasformazione di Barbara () che in un drama tradizionale sarebbe stato folle, in questo mondo ha perfettamente senso. Tutti nello show sono nel mezzo del processo del diventare qualcun altro. Bruce Wayne, Jerome, il Pinguino, sono tutti in un viaggio che li trasformerà in mostri, santi o una via di mezzo. Sono storie sulle origini; nessuno rimane lo stesso in questo mondo. E anche il mondo continua a cambiare intorno a loro.

Bruno Heller parla della "nuova energia" di Gotham

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio