Bloodshot non sfonda al Box Office USA colpito da emergenza Covid-19

Bloodshot non sfonda al Box Office USA colpito da emergenza Covid-19
La pellicola sul personaggio Valiant non sfonda in USA, anche a causa dell'emergenza legata al Covid-19.

In quello che è stato giudicato come il peggiore weekend al botteghino USA da 20 anni a questa parte, la pellicola con basata sul personaggio dei fumetti Valiant non sfonda, anche a causa dell’emergenza Covid-19.

è infatti proiettato per un esordio complessivo sui 9.3 milioni di dollari, cosa che rende improbabile per la pellicola (distribuita in oltre 2800 sale) coprire il budget da 45 milioni di dollari, tra chiusure dei cinema all’estero e un’accoglienza assai modesta da parte del pubblico, avendo ricevuto un punteggio del 31% su Rotten Tomatoes.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
Exit Popup for Wordpress