Novità in libreria #4: cinque fumetti per bambini in cinque righe!

Fiabe a fumetti di Rotraut Susanne Brenner (Quodlibet)

Finalmente, grazie anche al prestigioso Premio Hans Christian Andersen, l’Italia ha scoperto le doti della grande illustratrice Rotraut Susanne Brenner. Le sue otto Fiabe a fumetti – note e meno note, quasi tutte nella versione dei fratelli Grimm – si caratterizzano per le illustrazioni spassose e coloratissime. L’opera è divertente, fulminea, spesso impertinente e proprio per questo capace di colpire i lettori e avvicinarli con ironia a quel bacino culturale fondamentale rappresentato dalla fiaba. Età: 9+

Viktoria di Gaia Cardinale (Tunué – Collana Tipitondi)

Una fiaba cavalleresca, avventurosa e ribelle come la sua protagonista Viktoria, una ragazza coraggiosa che rifiuta i rigidi canoni dell’educazione cinquecentesca e si abbandona al fascino suggestivo della Foresta Nera. L’esordiente Gaia Cardinale ci propone un graphic novel che può essere considerato un romanzo di formazione in costume, nel quale si intrecciano temi toccanti e profondi veicolati da colori molto densi – blu oltremare, fucsia e arancione – e linee marcate e grintose. Età: 11+

Anne Frank – Diario di Ari Folman e David Polonsky (Einaudi)

Ari Folman, celebre autore di Valzer con Bashir, trasforma in graphic novel il Diario di Anne Frank creando un autentico capolavoro che riesce a rappresentare, in modo semplice ma originale, la potente forza iconica di un personaggio che è diventato il simbolo della drammatica sorte di un intero popolo. Il lavoro, che in certe parti è un fumetto e in altre un meraviglioso albo illustrato, rispetta fedelmente il racconto dei 743 giorni di Anne, riportando in forma integrale alcune pagine del suo diario. Età: 12+

La memoria delle tartarughe marine di Simona Binni (Tunué)

Una storia di fratellanza e di migrazione, di radici e di ritorni. Simona Binni racconta la vicenda di due fratelli, Giacomo e Davide, cresciuti a Lampedusa: per il primo l’isola è una gabbia, per il secondo un luogo che non è possibile abbandonare, dove dedica la sua vita allo studio delle tartarughe marine, capaci di tornare nel luogo in cui sono nate anche dopo vent’anni di lontananza. Le tavole dell’autrice sono di una bellezza commovente e mozzafiato, ricche di colori caldi, rosa e azzurri. Età: 13+

Marie Curie di Alice Milani (BeccoGiallo)

Alice Milani ci regala il ritratto di una donna straordinaria, fra le scienziate più importanti di sempre, con un graphic novel che ne rispecchia la forza e la dolcezza. La vita di Marie Curie è nota ma l’autrice, grazie a un accurato lavoro di documentazione tramite lettere e diari, ne mostra un lato intimo che si coglie fin dalla copertina e che appare quasi inedito. Il tratto e i colori soavi contribuiscono a rendere l’opera un gioiello, non meno riuscito del precedente dedicato a Wislawa Szymborska. Età: 13+