Novità in libreria #12: cinque fumetti per bambini in cinque righe!

Novità in libreria #12: cinque fumetti per bambini in cinque righe!

Pashmina di Nidhi Chanani (Il Castoro)

Pasmhmina è un romanzo grafico di formazione che coniuga una storia di crescita originale a illustrazioni spiritose e sognanti. Priyanka è una ragazza americana di origini indiane, e come ogni adolescente sta faticando per trovare il proprio posto nel mondo. Dentro una pashmina di seta si intrecciano le storie di Priyanka e di sua mamma, due generazioni che riflettono sul rapporto con il paese d’origine. Si legge d’un fiato e fa pensare: due caratteristiche fondamentali per i giovani lettori.

Età: 11 + – 15,50 euro

Angelica alla scuola media di Victoria Jamieson (Il Castoro)

Dall’autrice di Roller Girl, arriva in libreria un nuovo graphic novel sull’amicizia, la famiglia e la scuola media: una lettura perfetta per i giovani lettori che cercano protagonisti in cui immedesimarsi. Angelica, undici anni, è cresciuta tra dame, cavalieri e tornei: i suoi genitori lavorano da sempre alla Fiera Rinascimentale. Tuttavia, la prova più grande che deve superare è l’ingresso alla scuola media! Victoria Jamieson ha un tocco leggero e ironico sia nei dialoghi che nelle illustrazioni.

Età: 11 + – 15,50 euro

Il calore della neve di Christian Galli (Tunué)

Nella Norvegia dei primi anni ’90, quattro ragazzi, inseguendo Simen, un fratello molto amato che se ne è andato di casa, si imbattono in una tempesta di neve. Il viaggio non sarà facile: litigheranno, si separeranno, perderanno la slitta, affronteranno tormente e si troveranno davanti crepacci e laghi ghiacciati. Una storia di fuga, di amicizia e di solidarietà che la casa editrice ha definito come una sorta di Stand by me tra le aurore boreali, arricchito da bianche e avvincenti illustrazioni.

Età: 12 + – 16,00 euro

Mary Shelley e la morte del mostro di Raquel Lagartos e Julio César Iglesias (Piemme)

La casa editrice Piemme ha riservato un volume a fumetti della sua collana “Vortici” alla dolorosa e spettacolare  vita della Shelley, che qui rivive grazie alle tavole – dai toni neri, grigi e rossi – della coppia Lagartos-Iglesias, illustratrice e sceneggiatore spagnoli; tra biografia, horror e atmosfere gotiche di primo Ottocento, il giovane lettore resterà ammaliato dai flashback di una Shelley anziana che ripercorre la sua vita cercando la compagnia della sua straordinaria “creatura”.

Età: 13 + – 14,50 euro

La saga di Grimr di Jérémie Moreau (Tunué)

La saga di Grimr è un capolavoro e non a caso ha conquistato il Fauve d’Or nel 2018 come Miglior Album al Festival di Angoulême. Moreau, per la prima volta come autore completo, racconta qui la storia di Grimr, ragazzo dotato di una forza impressionante, che, nell’Islanda del 1783 – paese in cui l’uomo viene definito principalmente dal suo lignaggio -, è diventato orfano a causa di una eruzione vulcanica. Le illustrazioni tolgono il fiato e il racconto ha il sapore delle meravigliose saghe nordiche.

Età: 14 + – 27,00 euro