Libri gialli per bambini: dieci proposte per piccoli detective
8 mins read

Libri gialli per bambini: dieci proposte per piccoli detective

Tra i tanti generi letterari, il giallo ha proprio tutti gli ingredienti del racconto perfetto. Leggere un giallo richiede la massima attenzione a ogni dettaglio, alle caratteristiche dei personaggi, al “movente” che spinge ognuno di loro all’azione. Colpi di scena sono in agguato dietro ogni pagina, e il lettore stesso diventa un detective sospettoso! È una specie di continua sfida con lo scrittore, il quale stabilisce le regole del gioco e dissemina nella trama falsi indizi, per tenerci incollati fino all’ultima pagina. E il finale è sempre una clamorosa sorpresa!

Come avvicinare i bambini ai gialli

Un modo accattivante per avvicinare i piccoli lettori ai gialli è quello di proporgli letture divertenti e strampalate con protagonisti detective in erba: misteri da risolvere, casi sui quali indagare e colpi di scena spassosi. Dal grande Nate, passando per il piccolo Ulf fino al maldestro Nazar Malik: tre brevi racconti gialli adatti ai bambini dai 7 anni.

Il grande Nate, di Marjorie Weinman Sharmat, Il Barbagianni

Il grande Nate è il protagonista di una serie di piccoli e divertenti gialli scritti da Marjorie Weinman Sharmat, vincitrice della Medaglia Caldecott nel 1957. Il volume, che ha carattere ad alta leggibilità easyreading®, racconta la prima avventura di Nate alle prese con il dipinto scomparso della sua amica Annie. Tutte le avventure che vedono protagonista il piccolo Nate e i suoi buffi amici non sono solo esilaranti, ma aiutano i bambini a sviluppare l’uso della logica e del ragionamento. Le illustrazioni di Marc Simont calzano a pennello con lo spirito dei personaggi e della storia e rendono indimenticabili questi piccoli gialli.

Il bambino detective, di Ulf Stark, Iperborea

Il piccolo Ulf è un personaggio ironico e adorabile, protagonista di buffe avventure scritte dal grande Ulf Stark: in questo divertente episodio dai toni gialli, Ulf per farsi accettare dalla squadra di detective del fratello maggiore decide di inscenare un “falso” mistero… Come in ogni romanzo di Ulf Stark il lettore rimane conquistato dalla spensieratezza, dalla tenerezza e dalla fantasia tipica dell’infanzia, che solo i grandi narratori per bambini riescono a trasmettere. Le bizzarre illustrazioni di Markus Majaluoma rappresentano un binomio perfetto con le vicende raccontate.

Le avventure di Nazar Malik, di Olivia Corio, Il Castoro
La famiglia di Nazar Malik ha una particolarità alquanto curiosa: sulla pelle dei Malik, fin dalla prima infanzia, appaiono spontaneamente dei tatuaggi che prendono vita se toccati. Sarà proprio la scomparsa del tatuaggio del protagonista a portarlo a scoprire un losco giro malavitoso nel ristorante più “in” della città. In questa avventura dai toni gialli il lettore troverà personaggi originali (tra cui un polpo magico), imprese esilaranti e fughe incredibili… il tutto accompagnato dalle ironiche illustrazioni, che ricordano il fumetto, di Claudia Petrazzi!

Piccoli detective crescono

Per bambini dagli 8 anni vi proponiamo prime storie dall’impostazione più “classica”, con richiami ai romanzi gialli più famosi della letteratura. Chi vi ricordano i nomi Cornelius Holmes e Agatha Mistery?

Il caso del barboncino dei Baskerville. Cornelius Holmes, di Davide Calì, Biancoenero
Cornelius Holmes, con quel cognome non può che essere un grande investigatore, no? Beh, no. Il nostro protagonista è un pasticcione patentato, sempre pronto a saltare a conclusioni che si rivelano immancabilmente errate. Seguitelo col suo fedele cane, Watson, ovviamente, nelle sue rocambolesche avventure! In questa avventura Cornelius dovrà scoprire chi si nasconde dietro il rapimento del prezioso barboncino di Lady Baskerville. E, dopo aver sospettato la comunità cinese di volerne fare uno spezzatino, non ha dubbi ed è sicuro di aver trovato il colpevole. Le illustrazioni di Sara Gavioli arricchiscono il testo, in alta leggibilità, in modo coinvolgente.

Agatha Mistery. Doppio inganno a Oxford, di Sir Steve Stevenson, De Agostini
Un nuovo caso da risolvere per Agatha e Larry, questa volta alle prese con il rapimento di Cedric Quincey. Ancora una volta i due giovanissimi detective si troveranno alle prese con segreti e misteri, in una spericolata avventura. La collana Agatha Mistery è amatissima dai giovani appassionati di gialli e non solo: le brevi avventure, illustrate in modo simpatico da Stefano Turconi, aiutano anche i lettori meno forti ad appassionarsi a un genere letterario decisamente coinvolgente, come il giallo.

 

Dieci piccoli gialli, di Carlo Barbieri, Einaudi ragazzi
Ciccio è un bambino che sogna di diventare commissario di polizia: il suo talento lo porta a risolvere furti e sparizioni in cui si imbatte nella vita quotidiana. Brevi storie divertenti, con protagonista un piccolo Sherlock Holmes in erba! Il testo è alternato alle illustrazioni di Chiara Baglioni, che arricchiscono la storia e divertono i giovani lettori.

 

 

Tremate tremate… i librogame sono tornati!

I librogame sono libri in cui il lettore partecipa attivamente alla costruzione della trama; hanno appassionato generazioni di bambini e ragazzi, sopratutto negli anni Ottanta. Recentemente sugli scaffali delle librerie potrete trovare una nuova collana di avventure gialle nelle quali sperimentare questa tipologia di lettura-gioco.

Il mistero dello chalet infestato. Caso chiuso, di Lauren Magaziner, De Agostini
Carlos, Eliza e Frank sono tre ragazzi entrati a far parte, come assistenti, dell’Agenzia Investigativa Las Pistas. In questo librogame, il lettore dovrà aiutarli risolvendo gli enigmi, dirigendo le indagini e incastrando il colpevole del caso del lussuoso B&B della signora Winters. Enigma dopo enigma, indizio dopo indizio, il lettore si sente parte integrante del racconto e direttamente coinvolto nella risoluzione del caso… come un vero investigatore!

 

 

Gialli per i ragazzi più grandi

Per i bambini più grandi, dai 10 anni, i romanzi gialli si avvicinano sempre di più a quelli per “adulti”, con atmosfere che ricordano Arthur Conan Doyle, Agatha Christie e i romanzi scandinavi.

Omicidi per signorine. Miss detective, di Robin Stevens, Mondadori
La Wells&Wong è una neonata società investigativa fondata da Daisy e Hazel: le due ragazze si troveranno, in questa prima avventura della serie, a risolvere il mistero del cadavere della professoressa di scienze Bell. La serie di Miss Detective è ormai un cult tra gli appassionati del genere giallo: suspense, trame ricche di colpi di scena, intrecci originali… un mix ideale per soddisfare anche i giallisti più esigenti!

 

Il bambino argento, di Kristina Ohlsson, Salani

Nella migliore tradizione del romanzo giallo scandinavo, Il bambino argento della scrittrice svedese Kristina Ohlsson è un’avventura ricca di colpi di scena: un misterioso ragazzo in pantaloncini corti si aggira sulla distesa di neve e scappa quando qualcuno cerca di rivolgergli la parola. E se fosse il fantasma del ragazzo d’argento scomparso cento anni prima? Kristina Ohlsson è una scrittrice amatissima dai ragazzi appassionati di thriller, perché, nelle sue storie, riesce a dosare sapientemente (e adattandoli ai ragazzi) gli ingredienti tipici del genere giallo per adulti, risultando sempre coerente e credibile con il proprio stile semplice e asciutto.

Uscita di sicurezza, di Carla Anzile, Pelledoca
La casa editrice Pelledoca è specializzata nel proporre ai lettori storie thriller, noir e di mistero. Uscita di sicurezza è un romanzo che racconta la storia di Sasha, un ragazzo autistico che sparisce durante una gita di famiglia: solo i suoi amici Luca e Charlie sono convinti che sia un rapimento. Con l’aiuto del custode del campo sportivo, i due ragazzi riusciranno a superare tante difficoltà per liberare l’amico e risolvere il mistero legato al suo rapimento. Carla Anzile insegna alla scuola primaria, con questo romanzo debutta come scrittrice di storie misteriose e riesce a parlare di tematiche importanti, come l’autismo, in modo semplice e diretto.

L’articolo è stato precedentemente pubblicato qui con la collaborazione di tutti i colleghi librai!

One thought on “Libri gialli per bambini: dieci proposte per piccoli detective

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *