Gita sulla luna: un viaggio spaziale che lascia senza parole!

Gita sulla luna: un viaggio spaziale che lascia senza parole!

Gita sulla luna è il primo albo illustrato per bambini dell’illustratore americano John Hare, pubblicato in Italia dalla sempre attenta casa editrice Babalibri. L’opera è senza parole e la narrazione procede, quindi, solamente per immagini che divertono ed emozionano dalla prima fino all’ultima incantevole tavola.

La storia raccontata è molto semplice, ma estremamente suggestiva: durante una gita scolastica sulla luna, una piccola astronauta (solo nell’ultima pagina il lettore riesce a vedere il suo volto) si distacca dal gruppo per disegnare il paesaggio lunare con i suoi pastelli a cera. La bambina si distrae a tal punto da non accorgersi della partenza dei compagni di classe verso la terra. Un vero guaio… ma i suoi pastelli saranno il pretesto per fare nuove ed esilaranti amicizie “extraterrestri”.

I disegni risaltano sullo sfondo nero e i colori appaiono caldi e morbidi: il paesaggio lunare è rappresentato in modo totalmente fantastico e il grigio chiaro del suolo viene magnificamente esaltato dall’oscurità che lo circonda. I personaggi umani sono estremamente teneri e quelli “lunari” buffi e divertenti.

Gita sulla luna è un silent book geniale, un racconto per immagini che avvicina i bambini (dai 3 anni in su) alla luna, affascinandoli in modo – sicuramente non scientifico – ma molto originale e fantasioso.

Un piccola nota sull’autore: John Hare nasce in Kansas dove trascorre la sua infanzia disegnando serpenti e scrivendo le avventure di un coccodrillo che combatte il crimine. Oggi vive a Gladstone, nel Missouri.

Abbiamo parlato di:
Gita sulla luna
John Hare
Babalibri, settembre 2019
48 pagine, cartonato, colore – € 13,50
ISBN: 9788883624568

Articolo precedentamente pubblicato su Edu-Inaf.