“Avevo un appuntamento”: i viaggi di Hugo Pratt pubblicati da Solferino

“Avevo un appuntamento”: i viaggi di Hugo Pratt pubblicati da Solferino
La casa editrice Solferino pubblica "Avevo un appuntamento", cronaca in prima persona dei viaggi di Hugo Pratt nel Pacifico, dall’Isola di Pasqua a Pago Pago, da Rarotonga alla Nuova Irlanda, illustrata dagli acquarelli dell’autore.

Comunicato stampa

HUGO PRATT
Avevo un appuntamento
Il Pacifico e Corto Maltese

Prefazione di Omar Calabrese
Con un racconto di Antonio Tabucchi

L’appassionante racconto in prima persona dei viaggi di nel Pacifico, dall’Isola di Pasqua a Pago Pago, da Rarotonga alla Nuova Irlanda, illustrato da acquarelli dell’autore e avventure dei suoi personaggi più conosciuti. Una folla fitta di paesaggi, storie e misteri sembra scaturire dai tratti nitidi di antiche mappe geografiche e carte nautiche: Pratt ne è affascinato fin da ragazzino, come se da quei tratti sottili potessero animarsi i luoghi più remoti della terra. Un percorso in cinque capitoli, ciascuno dei quali racconta una storia: una storia vera, con protagonisti realmente esistiti, da cui prende le mosse l’infinita fantasia dell’artista per tradursi in tavole, schizzi, acquarelli che conferiscono ai paesaggi esotici una dimensione fantastica, e agli uomini che li abitano i tratti cangianti della più varia umanità. Completa il racconto una vasta documentazione iconografica, in cui non solo diviene chiara la fonte d’ispirazione dei suoi disegni, ma si leggono affascinanti assonanze con il mondo del cinema e della letteratura.

HUGO PRATT (Rimini 1927-Losanna 1995) è considerato uno dei più grandi disegnatori del mondo, le cui opere sono esposte nei più importanti musei. Cresciuto a Venezia, nel 1945 partecipa alla realizzazione della rivista di fumetti «Asso di Picche»: è qui che inizia ufficialmente la sua carriera di disegnatore. Grazie a questa rivista parte per Buenos Aires, dove incontra artisti come Salinas o i fratelli Del Castillo, frequenta i locali dove si balla il tango, diventa amico del jazzista Dizzy Gillespie, scopre gli scrittori latino-americani, come Octavio Paz e Jorge Luis Borges. Nel 1967 compare per la prima volta Corto Maltese, l’eroe che in pochi anni regala al suo autore fama internazionale. Oltre che in Italia e in Argentina, Pratt ha vissuto in Inghilterra, Francia e Svizzera, viaggiando praticamente in tutto il resto del mondo. È citato da autori e artisti come Tim Burton, Frank Miller, Woody Allen, Umberto Eco, Paolo Conte. Per definire le sue storie è stato appositamente coniato il termine di «letteratura disegnata».

Prezzo di copertina 25 euro
Pagine 256
Anno 2019
Collana Varia
Formato cartonato

www.solferinolibri.it

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su