Giorgio Cavazzano

Giorgio Cavazzano

    >(1947, Venezia) Inizia giovanissimo la sua promettente carriera, inchiostrando alcune storie del cugino Luciano Capitanio e in seguito lavorerà per il veneziano Romano Scarpa.Giorgio Cavazzano è considerato uno dei grandi maestri Disney italiani. Il suo stile, nonostante i numerosi imitatori, rimane inconfondibile.Il suo esordio avviene nel 1967 con la storia ‘Paperino e il singhiozzo a martello’, da questo momento si afferma il suo stile personale e man mano nascono anche nuovi personaggi secondari legati al mondo Disney (Reginella, OK Quack e Umperio Bogarto). Negli anni Settanta e Ottanta illustra le avventure di personaggi nuovi come Oscar e Tango, Walkie & Talkie, Smalto e Johnny, Silas Finn, Big Bazoom, Timoty Titan e Capitan Rogers, con l’americano Sergio Aragones inventa Jungle Bungle. In seguito all’incontro con Tiziano Sclavi crea le storie di Altai & Jonson.Cavazzano disegna storie importanti legate a personaggi famosi come Carl Barks (l’uomo dei paperi) e al mondo del cinema della televisione come Vincenzo Mollica (inventa per lui il personaggio di Vincenzo Paperica), Federico Fellini (La strada in chiave disneyana), riadatta la storia di Casablanca e insieme a Tito Faraci e Alessandro Baricco realizza ‘La vera storia di Novecento’con Pippo nei panni di Novecento). Dagli anni Novanta le sue incursioni nel mondo fumettistico non prettamente disneyano si fanno sempre più marcate e Cavazzano viene invitato ad applicare il suo stile a personaggi ‘concorrenti’ quali: Martin Mystère, Ken Parker, Lupo Alberto, Dylan Dog, Spider Man, Diabolik.

    Scritti da Giorgio Cavazzano

    Altri articoli da Giorgio Cavazzano
    Torna su