Parliamo di:

Arcobaleno di spezie

Articolo aggiornato il 22/09/2017

di
, mar. 2010 – 200 pagg. b/n bros. – 5,90euro
L’ultima novità di Mitsuru Adachi edita da Flashbook, l’editore che ha preso il testimone da per la pubblicazione delle opere dell’autore di “Touch”, costituisce una lieta notizia per i suoi fan, ma non un’opera recente. “Arcobaleno di spezie”, finora conosciuto tra gli appassionati col titolo originale “Nijiiro Tougarashi”, è una delle opere più datate di Adachi e da anni se ne attendeva la pubblicazione. Con questo manga Adachi esce fuori dai suoi classici schemi, non ci sono infatti sfide sportive e non ci sono amori tra giovani del Giappone di oggi. “Arcobaleno di spezie” è ambientato nel Giappone feudale, dove alcuni fratelli si incontrano apparentemente senza motivo, tutti figli di un misterioso padre di cui il lettore conosce l’identità, ma i protagonisti no. Il primo volume serve da introduzione, non succedono avvenimenti particolari, vengono per lo più presentati i personaggi. Per ora potrebbe succedere di tutto, ma c’é da ammettere che queste prime pagine lasciano piuttosto perplessi, perché ancora non si suggerisce nessun avvincente sviluppo di trama.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

   

Inizio