Amore e satira al tempo di Renzi: intervista a Mario Natangelo

Amore e satira al tempo di Renzi: intervista a Mario Natangelo
Mario Natangelo, vignettista del Fatto Quotidiano, ci parla di "Pensavo fosse amore invece era Matteo Renzi", il suo ultimo libro pubblicato da Magic Press.

Dopo la fine di Berlusconi, anche la satira italiananatangelo copertina piccola ha dovuto fare i conti con il mutato clima politico. È quanto ha fatto anche Mario Natangelo, vignettista de “Il Fatto Quotidiano” nel suo ultimo libro, Pensavo fosse amore invece era Matteo Renzi, raccontando la relazione complicata fra una renziana di ferro e un disegnatore disilluso.

Lo abbiamo intervistato in occasione della presentazione del volume alla libreria Giufà di Roma.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su