Alla riscoperta di Yu-Gi-Oh! di Kazuki Takahashi

Alla riscoperta di Yu-Gi-Oh! di Kazuki Takahashi
Panini Comics ristampa il manga di “Yu-Gi-Oh!” in una “Complete Edition” di tredici volumi.

yu-gi-oh-nr-1-coverPurtroppo il 4 luglio 2022 Kazuki Takahashi è venuto a mancare. Il mangaka di Tokyo, nato il 4 ottobre 1961, era noto soprattutto per Yu-Gi-Oh! che, prima del gioco di carte collezionabili, delle serie animate, dei videogiochi e dei giocattoli di cui negli anni si è via via composto il franchise, era nato come manga. Iniziata nel 1996 e serializzata fino al 2004, l’opera originale è oggetto di ristampa in Italia da parte di , che prevede la pubblicazione di tredici brossurati ad alta foliazione.

Il primo volume della Yu-Gi-Oh! Complete Edition consente ai lettori di familiarizzare con Yugi, timido studente del liceo Domino spesso bullizzato, e gli eventi che cambiano repentinamente la sua vita. Infatti, il ragazzo completa il Puzzle Millenario che gli consente di accedere, all’inizio inconsciamente, a una parte nascosta di se stesso, un alter ego, in seguito appellato Yami. Quando diventa “Yami Yugi”, il protagonista partecipa o dà avvio ai Giochi delle Tenebre, veri e propri giochi d’azzardo con cui sfida e punisce bulli e malintenzionati di vario tipo.
Questo primo segmento diegetico introduce il celebre gioco di carte, Magic & Wizards, ma non ne fa il fulcro del racconto, che invece coinvolge manufatti e figure dell’Antico Egitto, compresa la divinità Ammitt di recente inserita anche nel serial , prove di coraggio e quegli elementi stereotipati tipici dei manga ambientati in contesto scolastico. La dicotomia tra Yami e Yugi è evidente e modula i toni della narrazione, nel primo caso tesa e drammatica, mentre nel secondo più leggera e umoristica.

Il segno di Takahashi rimarca ulteriormente le differenze, diventando più sporco e spigoloso nelle sequenze dedicate ai Giochi delle Tenebre, mantenendo sempre un tocco grottesco che rende particolari i personaggi e i mostri raffigurati. L’estetica del fumetto appare fin da subito molto curata: gli oggetti antichi suscitano curiosità sia per le loro proprietà “magiche” che per le loro fogge, gli sfondi sono sufficientemente profondi e, talvolta, sono sostituiti dalle linee cinetiche, che risultano distribuite secondo logica. Alcuni primi piani sull’eroe ne approfondiscono la psicologia in accordo con la volontà di svilupparne la caratterizzazione aggiungendo di volta in volta nuovi strati di complessità. Un primo volume da recuperare soprattutto per chi ha conosciuto Yu-Gi-Oh! in tv e pensa che sia riconducibile “solo” al trading card game.

Abbiamo parlato di:
Yu-Gi-Oh! Complete Edition #1
Kazuki Takahashi
Traduzione di Edoardo Serino
Panini Comics, giugno 2022
584 pagine, brossurato, bianco e nero – 14,90 €
ISBN: 9788828765769

yu_gi_oh_1 int

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *