Al via il crowfunding per Potenza, il nuovo eroe italiano

Al via il crowfunding per Potenza, il nuovo eroe italiano
Un reduce italiano dell'Afghanistan ammalato di cancro e abbandonato dal suo paese, con l'aiuto di inaspettati poteri, inizia una serie di inchieste che mettono in luce il marcio della società in cui vive: parte la campagna di crowfunding su Eppela per la pubblicazione di Potenza.

Comunicato stampa

Potenza nasce da un’idea di Tartaglia e dalla penna di Morris Bragazzi, con lui alla sceneggiatura, e Lorenzo Nicoletti ai disegni.
Michele De Grazia, chiamato “Potenza” in virtù della città di provenienza, è un soldato dell’esercito italiano in missione in Afghanistan. Come molti suoi colleghi torna dal fronte malato di cancro, fatto da imputarsi all’utilizzo di agenti chimici in . L’esercito però declina ogni responsabilità.
Come di consueto nella tradizione supereroistica, i suddetti agenti chimici conferiscono al protagonista un potere di immane portata. Potenza decide di utilizzare il suo potere per dare voce alle migliaia di vittime che patiscono i soprusi di un sistema marcio e corrotto e così inizia a condurre inchieste e video interviste per tutta Italia denunciando la gravosa situazione dei soldati ammalatisi sul fronte e lasciati a loro stessi. Inchieste che diventano virali sul web e pongono l’ex-soldato lucano al centro del mirino dell’anti stato.

1 Commento

1 Commento

  1. Pingback: Al via il crowfunding per Potenza, il nuovo eroe italiano - Esercito Difesa

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *