Addio a Carmine Infantino

Addio a Carmine Infantino
Il leggendario disegnatore Carmine Infantino è morto nella giornata di ieri, 4 aprile 2013; aveva 87 anni.

carmineinfantino_02

Il leggendario disegnatore è morto nella giornata di ieri, 4 aprile 2013; aveva 87 anni.
Infantino iniziò la sua carriera come inchiostratore per USA Comics quando ancora era adolescente, per poi approdare alla , per la quale lavorò a decine di personaggi, anche se il più noto e per il quale viene sempre ricordato è la seconda versione di , alias Barry Allen, la cui prima apparizione avvenne su Showcase 4 del 1956, albo che diede ufficialmente il via alla Age dei comics.

Infantino viene anche ricordato per aver disegnato 123, albo che segnò l’incontro tra il primo Flash, Jay Garryck, e Barry Allen, e che segnò l’inizio del Multiverso DC.

Tra le sue co-creazioni per la  sono da ricordare la variopinta e affascinante galleria dei criminali di Flash, Barbara Gordon, Deadman, Wally West, Elongated Man e moltissimi altri.

Infantino lavorò anche alla Marvel, dove il suo stile si fece fortemente apprezzare in serie quali  Spider-Woman, , , , oltre a dare il suo piccolo contributo alla storyline “Il demone nella bottiglia” in . Il cartoonist tornò poi su Flash fino alla fine della serie con la saga Crisi sulle Terre Infinite.

Carmine Infantino

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *