Addio ad Albert Uderzo, uno dei papà di Asterix

Addio ad Albert Uderzo, uno dei papà di Asterix
Si è spento all'età di 92 anni Albert Uderzo, creatore di Asterix insieme a Renè Goscinny.

E’ scomparso, all’età di 92 anni, il disegnatore , creatore assieme a del personaggio di . La morte sarebbe sopraggiunta nel sonno, causata da un arresto cardiaco, come annunciato dalla famiglia. L’autore è morto a Neuilly, in Francia.

Alberto Aleandro Uderzo era nato a Fismes il 25 aprile 1927, da una coppia di genitori italiani e iniziò a disegnare giovanissimo, realizzando negli anni ’40 i suoi primi lavori a fumetti per la rivista OK.

Autore di fumetti comici e avventurosi, nel corso della propria carriera inizia la sua collaborazione con Goscinny, creando personaggi quali Luc Junior, Jehan Pistolet. Oumpah-Pah e molti altri. La svolta avviene nel 1959, quando esce la prima avventura di Asterix e del villaggio gallico dell’Armorica che si oppone strenuamente alla conquista romana della regione nel 50 a.C.,che dona a entrambi la popolarità a livello internazionale.

In seguito alla prematura scomparsa di Goscinny a soli 51 anni, nel 1977, Uderzo proseguì da solo a scrivere e disegnare le avventure del piccolo guerriero gallico e del suo compagno Obelix fino al 2009, quando esce il trentaduesimo albo della serie, Il compleanno di Asterix e Obelix – L’Albo d’oro.
Dal 2013 Asterix ha proseguito la sua corsa editoriale con una nuova coppia di autori, Jean-Yves Ferri e Didier Conrad, che nel 2019 ha pubblicato l’albo Asterix e la figlia di Vercingetorige.

uderzo-e1585041939350

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su