Come Tex non c’E’ nessuno

a cura di
, 2008 – 216 pagg. b/n bros. – 10,0€
Tra le iniziative legate al sessantesimo compleanno del ranger più celebre del fumetto italiano c’é la riedizione, in una versione tascabile rivista ed aggiornata, del bel libro-intervista di a . Il volume ripercorre, attraverso le vicende personali e professionali dell’editore, la storia editoriale di analizzandone l’evoluzione, le caratteristiche grafiche e narrative nel coprso di sei decenni lungo i quali molti autori si sono avvicendati sulle sue pagine, apportando ognuno il proprio contributo pur nel rispetto della linea tradizionale segnata da . Scopriamo così la genesi di storie e personaggi, il rapporto tra Bonelli padre e figlio, quello con la madre Tea, l’amicizia ed il sodalizio professionale con i maggiori fumettisti italiani ed internazionali, autore ed imprenditore tra moltissimi successi e rarissimi flop. L’intervista è quindi anche l’occasione per ripercorrere la lunga storia di una casa editrice che è sinonimo di fumetto popolare italiano d’avventura, attraverso le differenti etichette (da a Cepim, da Daim Press ad Altamira) e le innumerevoli testate (da Zagor a , dalla Storia del West a Jan Dix). Un racconto avvincente quanto una cavalcata di , emozionante come la storia del fumetto e degli uomini che la animano. (Andrea Leggeri)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su