Zack Snyder lascia regia Justice League per tragedia familiare

Una sconvolgente notizia colpisce il regista dell'adattamento cinematografico sul gruppo DC Comics.

Con un comunicato, il regista ha annunciato l’abbandono della regia di per affrontare la morte della figlia Autumn, che si è suicidata lo scorso marzo all’età di 20 anni. La notizia era stata nascosta ai media fino ad ora.

Anche la moglie di Snyder, la produttrice Deborah Snyder, lascerà il progetto sul gruppo DC Comics.  Il regista e sceneggiatore si occuperà di ultimare le riprese aggiuntive e la post-produzione.

Whedon avrebbe collaborato con Snyder già da alcuni mesi, e al momento non vi sono piani alla Warner per cambiare la data di uscita della pellicola, fissata sempre al 17 novembre.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio