WOW Spazio Fumetto ospita la mostra “L’arte di Jack Kirby”

La mostra L'arte di Jack Kirby: 25 tavole originali commentate da importanti critici ed esperti raccontano l’arte del King of Comics.

Comunicato Stampa

L’ARTE DI JACK KIRBY The King of Comics: 25 tavole originali commentate da importanti critici ed esperti raccontano l’arte del King of Comics!

1° settembre – 15 ottobre 2017
WOW SPAZIO FUMETTO
Museo del Fumetto, dell’Illustrazione e dell’Immagine animata di Milano
Viale Campania 12 – Milano
Info: 02 49524744/45 – www.museowow.it – Ingresso libero

In occasione del centesimo anniversario della nascita di (1917-1994), il più celebrato disegnatore americano di supereroi, – Museo del Fumetto di Milano (Viale Campania, 12), in collaborazione con Panini Comics, RW Lion e Nestlé Health Science, allestisce una mostra davvero unica che per la prima volta espone a Milano tavole originali provenienti dalle più importanti collezioni d’Italia, commentate da importanti esponenti e critici del mondo del fumetto. Ad affiancare l’esposizione, un percorso cronologico realizzato attraverso albi d’epoca e ingrandimenti scenografici ricostruirà la lunghissima carriera di Kirby.

La mostra è un omaggio dovuto a uno dei più grandi artisti del fumetto mondiale che ha contribuito a creare personaggi come Capitan America, gli Avengers, gli X-Men e i Fantastici Quattro. Il suo stile inconfondibile ha tracciato la strada per tutti gli artisti che sono venuti dopo di lui, la quantità di tavole prodotte e di personaggi che sono scaturiti dalla sua immensa fantasia lo hanno reso il vero “King of Comics”.

WOW Spazio Fumetto ospita la mostra "L'arte di Jack Kirby"

Il giorno 16 settembre, alle ore 16:00 WOW Spazio Fumetto ospiterà all’interno della mostra un incontro interamente dedicato a Kirby, alla presenza di esperti e fumettisti che sono stati influenzati dall’arte del Re.

Jack Kirby

Jack Kirby ha iniziato la sua carriera di disegnatore nel campo dell’animazione, ma dopo qualche mese è passato al fumetto, ambito dove è diventato uno degli artisti più importanti e influenti di sempre. Nel 1941, insieme a Joe Simon, inventa Capitan America, un personaggio che si schiera apertamente contro Adolf Hitler mesi prima che gli Stati Uniti entrino effettivamente in guerra. Dopo la Seconda Guerra Mondiale, quando i supereroi passano di moda e scompaiono quasi completamente dal mercato, inventa fumetti di ogni genere, dal western al romantico, dal poliziesco all’horror, perfezionando uno stile sempre più riconoscibile.
All’inizio degli anni Sessanta stringe un sodalizio con Stan Lee dando vita a quasi tutti i personaggi più famosi della casa editrice Marvel, come i Fantastici Quattro, Thor, Hulk, Iron Man, gli X-Men e moltissimi alleati e nemici delle loro storie, che negli ultimi anni hanno ispirato una serie di kolossal cinematografici di grandissimo successo. All’inizio degli anni Settanta abbandona la Marvel e passa alla DC Comics, dove si occupa di Superman e crea un intero nuovo universo narrativo nella saga del Quarto Mondo. Poi torna un’ultima volta in Marvel, dove dà nuova linfa a Capitan America e Pantera Nera, illustra la versione a fumetti di 2001: Odissea nello spazio e crea Gli Eterni.

È stato anche uno dei primi grandi del fumetto americano a lasciare una major per pubblicare con un editore indipendente. Nella sua lunga carriera non si è occupato solo di ogni genere di fumetti, ma ha prestato la sua inesauribile creatività anche per il teatro e il cinema: non tutti sanno che alcuni suoi disegni preparatori per un film mai realizzato furono utilizzati nell’operazione “Canadian Caper”, quando sei diplomatici statunitensi vennero tratti in salvo durante l’assalto all’ambasciata americana di Teheran del 1979 – storia narrata anche nel film Argo (2012).
La sua ricchissima carriera non è però il vero motivo per cui Jack Kirby si è guadagnato il soprannome di The King of Comics, o almeno non solo. La vera forza di Kirby è stata infatti l’enorme influenza che il suo modo di disegnare ha avuto su tutti i fumettisti che si sono cimentati con i supereroi. Il dinamismo dei suoi personaggi. Le prospettive portate all’eccesso, se non impossibili. I corpi massicci. Il design di oggetti tecnologici, armi, computer, astronavi, creature aliene, che fonde fantascienza a suggestioni dell’arte precolombiana. L’uso sperimentale, per il fumetto, del collage per rappresentare altre dimensioni e mondi alieni. Il suo modo inconfondibile di rappresentare l’energia, le esplosioni, lo spazio profondo, con una serie di macchie nere che spiccavano sui colori accesi della carta di pessima qualità dei comic book. Sono tutti elementi che il fumetto di supereroi ha prima fatto propri e poi rielaborato negli ultimi 50 anni. Kirby ha fatto scuola. Anzi, ha creato un modo nuovo di disegnare fumetti, ha dato vita al “Marvel Way”, al metodo Marvel, a cui si ispirano ancora oggi centinaia di artisti in tutto il mondo.

WOW Spazio Fumetto ospita la mostra "L'arte di Jack Kirby"

La mostra L’arte di Jack Kirby, King of Comics, realizzata in collaborazione con Panini Comics e RW Lion, editori italiani di Marvel e DC Comics, e Nestlé Health Science, è la prima grande mostra italiana interamente dedicata al Re. Vuole mostrare ai visitatori l’evoluzione del suo stile attraverso una selezione di albi provenienti dall’archivio della Fondazione Franco Fossati e ingrandimenti scenografici, ma soprattutto grazie a 25 tavole originali provenienti dalle più importanti collezioni private italiane, selezionate dai curatori proprio perché rappresentano perfettamente i tratti peculiari dello stile di questo grande artista, pescando sia dalle sue creazioni più note che da quelle oggi dimenticate.

In ogni tavola è possibile trovare un elemento chiave del suo stile, un momento cardine della sua carriera o anche solo una vignetta che mostrerà perché Kirby era chiamato il Re.

Le tavole sono commentate dai curatori della mostra, dai critici fumettistici che collaborano con le principali realtà dedicate al fumetto (BadComics, Fumettologica, Fumo di China, Lo Spazio Bianco, Sbam! Comics) e dagli editor di Panini Comics.

Grazie alla collaborazione con la mostra Animali vs Supereroi: quando la realtà supera la fantasia, dal 10 settembre al 3 dicembre 2017 presso la Cascina Centro Parco (Parco Nord Milano), sarà presente anche un allestimento interattivo dedicato a Galactus: un’occasione per conoscere uno dei personaggi creati da Jack Kirby e grazie alla realtà aumentata osservarlo in azione!

Il giorno 16 settembre, alle ore 16:00 WOW Spazio Fumetto ospiterà all’interno della mostra un incontro alla presenza di esperti e fumettisti, in cui verrà ripercorsa la carriera di Jack Kirby e la sua influenza sul mondo del fumetto, non solo di supereroi.

Ufficio stampa WOW Spazio Fumetto

Enrico Ercole 349/5422273

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio