On The WebComics: Alien Dice

Secondo appuntamento con l'analisi dei migliori fumetti del web.
Articolo aggiornato il 03/11/2015

On The WebComics: Alien DiceTitolo: Alien Dice
Autore: Tiffany Ross

Grafica: disegno dal tratto grezzo, buona parte della profondità è data dall’uso dei colori, sfondi renderizzati in 3d diverse volte. Carina l’idea di assegnare dei colori alle “code” dei fumetti per indicare chi sta parlando anche quando non è inquadrato. Il tratto si è abbastanza evoluto rispetto alle prime volte, gli sfondi e le scene renderizzate non contrastano più eccessivamente con i disegni e l’ uso dei colori ha avuto un deciso miglioramento.
Storia: la storia si evolve piano piano, l’autrice ha avuto pero’ l’idea non so quanto buona di disegnare solo una specie di riassunto della storia vera e propria, che viene presentata in maniera più estesa come normale testo sotto i disegni.
Descrizione: è la storia di un alieno, che contro la propria volontà è costretto a giocare il suo ruolo in una specie di perverso reality show per ricconi (i quali possono non solo seguirne in qualsiasi momento le vicissitudini, ma anche leggergli la mente), in cui deve catturare diversi strani animali intelligenti creati partendo da forme di vita non senzienti da particolari dadi. Dato che tali forme di vita si evolvono continuamente e possono tornare sotto forma di dadi quando richiesto, potrebbe sembrare una specie di copia dei pokemon, ma per fortuna è decisamente meglio. Purtroppo questa volta i dadi sono stati sparsi sulla terra, e l’alieno proprio nel suo secondo recupero si sbatte con una indigena che gli spara. Naturalmente la storia d’amore tra l’umana e l’alieno è d’obbligo nonostante questo piccolo dettaglio.

Inizio: 16/05/2001
Pagamento: donazioni, lavori su commissione, poster, immagini autografate, e merchandising vario (magliette tazze, etc.). Tra poco verrà aperta la sezione “premium” solo a pagamento, dove si potranno scaricare le pagine intere del fumetto invece di doverselo sorbire al ritmo di una “striscia” per volta (in realtà non si tratta quasi mai di vere e proprie striscie, dato che i contorni sono irregolari), ed in aggiunta anche un altro fumetto “Alien Dice: Legacy”, di cui per adesso non so assolutamente nulla.
Cadenza: giornaliera, ma i filler abbondano, quindi c’é una media di 4-5 strip alla settimana.
Rating: consigliato ai maggiori di 14 anni, ogni tanto vengono mostrate scene di violenza sanguinaria.

Sito: aliendice.com

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio