…e vissero tutti felici e conTorti (Riccardo Torti)

Editoriale Cosmo presenta una spassosa avventura fantasy di Riccardo Torti

...e vissero tutti felici e conTorti (Riccardo Torti)A un anno dal primo volume, torna con una nuova avventura del suo alter ego politicamente scorretto, protagonista di numerosi sketch sulla pagina Facebook Torti Marci. In questa seconda fatica Torti riesce a dare organicità alle sue idiosincrasie sviluppando una trama in stile fantasy dai canoni piuttosto classici, funzionale allo svolgersi dell’intreccio. Attraverso un gioco metafumettistico, si racconta di un Torti scisso in due entità antitetiche, una in autoesilio, riservata, schiva e squisitamente nerd, l’altra aperta ai social tanto da proclamarsi re dei suoi follower, disponendone i destini. Le invettive dell’artista romano, rivolte a un certo populismo e a certi comportamenti tipici dei frequentatori dei social network, fanno da contrappunto allo svolgersi della trama, e risultano sempre ben assestate, grazie all’amara e pungente ironia di Torti. Graficamente, si conferma la versatilità del cartoonist romano, capace di snellire il suo segno in modo da risultare immediato e particolarmente adatto al genere umoristico, per la capacità di far recitare i personaggi e descriverne i volti in pochi, distintivi tratti, ma anche per merito dell’uso di colori tenui e uniformi, che al primo sguardo trasmettono sensazioni consone alla situazione descritta dalle tavole. Una pecca può essere rappresentata dal lettering: i balloon sono riempiti con la “normale” scrittura di Torti, per forza di cose poco uniforme lungo le pagine del fumetto. Da segnalare infine l’introduzione del collega di studio Federico Rossi Edrighi, che prepara adeguatamente il lettore con una presentazione perfettamente in linea con lo stile caustico e spassoso di Torti.

…e vissero tutti felici e conTorti
Riccardo Torti
, ottobre 2016
144 pagine, cartonato, colori – 19,90 €
ISBN: 9788869113246

...e vissero tutti felici e conTorti (Riccardo Torti)
Abbiamo parlato di:

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio