Verona: Sagra dei Fumetti 2016 – Anticipazioni‏

L'11 e 12 Giugno 2016 si terrà la IV edizione della Sagra dei Fumetti a Verona

Comunicato Stampa

LA SAGRA DEI FUMETTI 2016: TRA GRANDI CAMBIAMENTI E NOVITÀ LO SPIRITO E IL DIVERTIMENTO DI SEMPRE 

Importanti news dal fronte La Sagra dei Fumetti, che i prossimi 11 e 12 Giugno inaugurerà la IV edizione. Tra le anticipazioni: il trasferimento in centro a Verona, nuovi eventi esclusivi e i nomi di alcuni prestigiosi ospiti come Jimmy Palmiotti e Amanda Conner tra gli autori, Cristina D’Avena per la musica e gli anchorman di House of Gag e Giorgia Vecchini tra i presentatori.

Verona: Sagra dei Fumetti 2016 - Anticipazioni‏

Più le cose cambiano e più restano le stesse: questo il motto che incarna alla perfezione la quarta edizione de La Sagra dei Fumetti, in calendario per i giorni 11 e 12 Giugno 2016 a Verona. Molte sono infatti le novità che andiamo ad anticipare, ma molta è anche la fedeltà con la quale viene mantenuto lo spirito originario del progetto. La Sagra dei Fumetti nasce nel 2013 come il primo evento dedicato al pianeta Comics & Cartoon in grado di radunare – applicando una formula del tutto originale – autori, espositori, cosplay, giochi, musica, spettacoli, gastronomia e fiumi di ottima birra; oggi, questa fiera del fumetto trasposta in chiave “Oktoberfest” conserva tutto di quella prima edizione, nonostante abbia compiuto lunghi passi per spostarsi molto più avanti sulla strada della crescita.

Ed è proprio dal tema “spostamento” che vale la pena cominciare: l’appuntamento con La Sagra dei Fumetti sarà quest’anno nel centro di Verona. Dal Castello Scaligero di Villafranca, location suggestiva ma ormai troppo limitante, l’evento traslocherà al vallo Bastione San Procolo di via Tomaso Da Vico (angolo viale Cristoforo Colombo). Al semplice prestigio di essere non più in provincia, bensì nel cuore del capoluogo, si uniscono molti altri vantaggi: la zona è a pochi passi dalla stazione centrale di Verona Porta Nuova, è perfettamente coperta dalle tratte dei mezzi pubblici ed è corredata di parcheggi. Gli spazi sono più ampi e ben organizzati, inoltre la disposizione delle zone verdi permetterà finalmente di concretizzare alcune idee che gli organizzatori meditano da tempo.

Una di queste è l’attrazione Fletto i muscoli e sono nel vuoto – The Live Experience, grande esclusiva a marchio Think Comics. Come si intuisce dal nome, l’esperienza proposta è quella di Rat-man che si lancia da un palazzo.  Mentre però il nostro (super)eroe dimentica di non saper volare e finisce sempre rovinosamente al suolo, ai temerari visitatori che proveranno l’attrazione questo non accadrà: non perché sarà insegnata loro l’arte del volo, ma perché potranno lanciarsi a corpo libero da quasi 7 metri d’altezza su un enorme airbag, identico a quelli usati dagli stuntman nelle scene d’azione. Gli amanti dell’azione potranno poi cimentarsi nel Laser Tag, che unisce soft air e laser game in un’evoluzione emozionante da praticare – in totale sicurezza – all’aria aperta. Non da meno saranno i match di Quidditch, lo sport praticato su scope che catturerà non solo i fan di Harry Potter, ma tutto il pubblico.

Anche per la zona palco sono in serbo diverse sorprese. Tornerà la regina delle sigle Cristina D’Avena che, nello spettacolo Semplicemente Cristina prodotto da Lucca Comics & Games, sarà accompagnata da band, orchestra e coro di voci bianche; gradito ritorno sarà anche quello di Carletto con i suoi Gem Boy, che proporrà uno show speciale pensato appositamente per La Sagra dei Fumetti. Ulteriore conferma è quella della GiBierFest Band e dei suoi arrangiamenti delle più famose sigle dei cartoni animati che ci trasporteranno in una stube altoatesina. Una prima volta esclusiva sarà invece quella degli istrioni Omar Fantini e Gianluca “Scintilla” Fubelli con  House of Gag LIVE! – Comics Edition, una versione dal vivo dell’omonimo programma nella quale i video commentati ruoteranno essenzialmente attorno al mondo dei fumetti, del cosplay e dei cartoni animati.

Ritroveremo gli stessi Omar e Scintilla nei due cosplay contest in programma: il primo, che sarà affidato ad Omar assieme a Giorgia Vecchini, è gemellato con il Far East Film Festival, uno dei più importanti festival orientali in Italia; l’altro, condotto da Scintilla e dal rapper Zethone – Zeth Castle, vedrà sfilare i supereroi originali ideati dai nuovi concorrenti di Be a Superhero. Questo contest, giunto alla terza edizione, conferma il filo che connette La Sagra dei Fumetti al Lucca Comics & Games: il vincitore dell’edizione veronese diventerà protagonista di un fumetto edito da Shockdom e presentato in Ottobre 2016 a Lucca; anche lì si terrà poi un’edizione di Be a Superhero, ed il fumetto incentrato sul personaggio vincitore (sempre edito da Shockdom) verrà presentato alla Sagra dei Fumetti 2017.

Al di là di spettacoli e attrazioni – e come in ogni evento comics che si rispetti – grande cura è stata riposta nella programmazione per l’area dedicata ai fumetti e agli autori. Tra gli ospiti più attesi troviamo i nomi di Jimmy Palmiotti e Amanda Conner: autori sia per Marvel che per DC, hanno lavorato non solo su personaggi del calibro di Batman, Punisher o Starfire, ma anche al restyling di Harley Quinn, personaggio attesissimo per il grande schermo nel blockbuster estivo Suicide Squad con Will Smith. Sono inoltre confermate le presenze del veronese Sio alias Scottecs, pifferaio magico di visualizzazioni YouTube nonché sceneggiatore Disney per Topolino, di Matteo De Longis, copertinista della serie Orfani per Sergio Bonelli Editore, e di Claudio Chiaverotti, celebre per le pagine di Brendon, Dylan Dog e del più recente Morgan Lost (sempre per Sergio Bonelli Editore). Non mancheranno poi ospiti d’eccezione come tutta la redazione di Orgoglio Nerd, lo staff della pagina Facebook Commenti memorabili, il gruppo cosplay Prizmatec o il raduno Deadpool, film evento in questi giorni al cinema.

A dirla proprio tutta, le uniche cose che mancheranno di certo alla prossima edizione de La Sagra dei Fumetti saranno noia e banalità. In attesa di rilasciare il programma completo, l’organizzazione ringrazia tutti i collaboratori e le istituzioni che, direttamente o indirettamente, sostengono la crescita del progetto: in primis il Comune e la Provincia della città di Verona la quale, adottando questo evento – orgoglio della crew di Think Comics assieme a Gardaland in Cosplay e alle collaborazioni con  VeronaFiere e Parco giardino Sigurtà per Games District e Il magico mondo del Cosplay – arricchisce il proprio mosaico di capitale della cultura con una tesserina a fumetti.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio