Valerian: diritti per lo streaming venduti a società cinese

La pellicola di Luc Besson punta fortemente al mercato cinese con nuovi accordi per le piattaforme digitali.

La società cinese Jetsen Huashi, con base a Shangai, e specializzata nell’elettronica e nell’intrattenimento digitale, ha acquistato i diritti digitali per la Cina di , l’adattamento cinematografico diretto da .

L’accordo sui diritti fa parte di un pacchetto di film acquistati dall Jetsen per le piattaforme digitali e i nuovi media in Cina. La società ha ricevuto i diritti dalla Fundamental Films di Shangai, investitore strategico di EuropaCorp, l’etichetta di produzione del regista francese.

La pellicola su Valerian, dal budget di 200 milioni di dollari, è uno dei film più costosi mai realizzati e Besson ha passato circa 7 anni a sviluppare e produrre il progetto, la cui uscita negli USA è fissata per il 21 luglio. La censura cinese ha da poco approvato il film e si prevede una uscita nelle sale del paese asiatico in contemporanea con altri paesi. In Cina Valerian e la città dei mille pianeti sarà distribuito da Fundamental, che detiene una propria fetta di partecipazione al lungometraggio con e

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio