Thor #2 (Aaron, Dauterman, Stevenson, Sauvage)

La nuova Thor fa il suo esordio con ben due avventure, sia nella storia principale che in un divertente episodio tratto dall'annual della serie.

Thor #2 (Aaron, Dauterman, Stevenson, Sauvage)Dopo essere entrata in scena alla fine del numero precedente, la nuova si trova coinvolta in una battaglia tra Giganti del Ghiaccio, da poco alleatisi con Malekith, e la Roxxon. continua la costruzione della storia epica di Thor con questo nuovo tassello. Per adesso la nuova, misteriosa protagonista della testata rimane abbozzata, ma lo scrittore riesce a fare entrare il lettore in sintonia con lei grazie agli ormai poco usati balloon di pensiero che esplicitano lo spaesamento dell’inconsapevole eroina. Ancora una volta però sono i nemici, in particolare Malekith e Dario Agger, a conquistare la scena grazie a battute ciniche e taglienti. Dal punto di vista grafico, Russel Dauterman realizza personaggi agili, slanciati ma anche poderosi, e costruisce scene d’azione spettacolari grazie a inquadrature e prospettive che esaltano la dinamicità dei combattimenti. Molto interessante l’uso delle onomatopee, che vengono integrate nella struttura stessa del disegno, richiamando graficamente le saette scagliate dal dio del Tuono.

La nuova Dea del Tuono è protagonista anche di una divertente avventura scritta da , una delle autrici di Lumberjanes. La sceneggiatrice riesce a mostrare ancor meglio di Aaron l’esuberanza della nuova eroina, costruendo una storia che coglie in pieno il tono leggero delle tipiche avventure di Thor e i tre Guerrieri. La disegnatrice Marguerite Sauvage riesce a rappresentare efficacemente l’atmosfera del racconto, grazie a uno stile che gioca con le espressioni dei personaggi e con colori solari e accesi.

Abbiamo parlato di:
Thor #2
Jason Aaron, Russel Dauterman, Noelle Stevenson, Marguerite Sauvage, Timothy Truman
Traduzione di Giuseppe Guidi
, giugno 2015
48 pagine, spillato, a colori – 2,90 €
ISSN 9771593426904

Thor #2 (Aaron, Dauterman, Stevenson, Sauvage)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio