Superman, l’alieno americano

Max Landis, insieme con vari artisti, realizzerà la miniserie Superman: American Alien, che esaminerà vari aspetti della vita di Superman sulla Terra.
Superman, l'alieno americano
Copertina regolare del numero 1 di Ryan Sook

Ogni generazione ha la sua storia iconica di , quella che ne descrive e ne aggiorna le basi. La tradizione è ben radicata sin dai tempi di Crisi sulle Terre Infinite con The Man of Steel del 1986 di John Byrne, cui seguì nel Superman: Birthright nel 2003 di Mark Waid e Leinil Francis Yu.

Ora, a 4 anni dall’avvento del New 52, sorge la necessità di scrivere una nuova iconica storia sul nuovo Superman del XXI secolo e la decide di affidare il compito a Max Landis. Lo scrittore hollywoodiano, che conta anche una certa esperienza fumettistica (tra gli altri su Adventures of Superman), sarà lo sceneggiatore della miniserie in 7 albi Superman: American Alien (già annunciata alla San Diego ComicCon), disegnata da sette autori differenti, tra cui , , e il cui primo numero, che uscirà a novembre 2015, è affidato alle matite di in un primo capitolo in cui Jonathan e Martha Kent dovranno affrontare i capricci del loro superfiglio dodicenne delle stelle.

Superman, l'alieno americano
Estratto dalla copertina variant del primo numero di Nick Dragotta

La copertina variant di Dragotta richiama al design che quest’ultimo ha sviluppato per East of West di Jonhatan Hickman.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio