Sturmtruppen La raccolten #1 (Bonvi)

Tornano le Sturmtruppen di Bonvi in una nuova collana cronologica che riporta in edicola questo capolavoro della comicità oltre che manifesto pacifista.

Sturmtruppen La raccolten #1 (Bonvi)Non è certo questo l’ambito per parlare del significato storico, sociale e politico in Italia degli eventi del 1968. Ma non è certo un caso che in quell’anno nacquero le . Create dal prematuramente scomparso , queste strisce narrano le disavventure tragicomiche di un manipolo di scalcagnati soldati tedeschi durante la .
Un capolavoro della comicità, con tempi narrativi perfetti e una inventiva eccezionale capace di divertire da oltre quarant’anni, che cela nemmeno tanto velatamente un manifesto contro l’assurdità della guerra e gli aspetti più assurdi della vita militare. I soldati di Bonvi non suscitano odio e non si gioisce per la loro dipartita, che saltino in aria su una mina o giustiziati per una parola di troppo, perché nella loro disarmante inettitudine e nell’essere evidentemente inadatti alla vita militare, sono essi stessi vittime di una macchina cieca, sorda e violenta che maciulla nemici e alleati senza uno scopo logico e giustificabile.
La ristampa di presenta una veste discutibile, per quanto curata. Con un formato leggermente più alto si potevano pubblicare tre strisce per foglio invece di due. Per una prima, e probabilmente unica, proposta organica e cronologica di un pezzo tanto importante di storia del fumetto italiano si poteva optare per volumi con più pagine e magari cartonati, per un’edizione destinata a durare nel tempo.
Nonostante questi difetti, una collana da seguire assolutamente.

Abbiamo parlato di:
Sturmtruppen La raccolten – Strisce dalla 1 alla 193
Bonvi
Mondadori Comics, Novembre 2015
128 pagine, brossurato, bianco e nero – 4,90€
ISBN: 9788869262371

Sturmtruppen La raccolten #1 (Bonvi)

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio