Lo Spazio Bianco consiglia: luglio 2017

Tornano i suggerimenti de Lo Spazio Bianco per i fumetti del mese da non perdere. Un aiuto per orientarsi nel grande mercato fumettistico odierno.

Lo Spazio Bianco Consiglia è una rubrica che mensilmente vi segnala alcune delle migliori nuove uscite annunciate dalle case editrici. Lo Spazio Bianco Consiglia non vuole essere una classifica di merito, ma darvi solo alcuni suggerimenti che si basano sulle nostre conoscenze e sul nostro amore verso il mondo del fumetto e i suoi autori. Comics, manga, seriali italiani, fumetto d’autore e qualsiasi altro tipo di fumetto sarà preso in esame per i consigli del mese. Questi sono i titoli che ho scelto per luglio 2017

La fine di Rat -Man

Lo Spazio Bianco consiglia: luglio 2017

Fletto i muscoli e sono nel vuoto

Con Rat-Man collection #122 giunge alla sua definitiva conclusione l’epopea del Ratto, il personaggio creato da Leo Ortolani, uno dei  protagonisti chiave della “rinascita” del fumetto seriale italiano. Un lunga avventura iniziata nel #113 e che abbandona le classiche atmosfere comico/demenziali della serie per raccontare una storia oscura e dolorosa che getta nuova luce su tutti i lati più segreti del Rat-Universo. In contemporanea con l’uscita dell’ultimo numero la pubblica un imperdibile volume che raccoglie tutti i numeri di questa saga definitiva in un gigantesco libro di 700 pagine. Consigliato a TUTTI gli amanti del fumetto.

La fine di Rat-Man

Panini Comics, 2017
700 pagine, cartonato, bianco e nero – € 35,00

 

Gli anni che restano

Lo Spazio Bianco consiglia: luglio 2017

Mauro vive la sua esistenza perso nei felici ricordi della sua adolescenza bolognese. Quando viene a conoscenza della morte di Antonio, amico di infanzia e di cui il tempo gli ha fatto perdere le tracce, decide di partire per Milano per partecipare al funerale. Inizia così per Mauro un doloroso percorso di ricostruzione personale del proprio passato, scandito dal ritrovamento di alcune polaroid dimenticate dall’amico e dall’incontro con la sua ex fiamma Nathalie. La florida vena intimistica del fumetto autoriale italiano si arricchisce di un nuovo importante capitolo con questa commedia agrodolce scritta dal bravo Brian Freschi e illustrata dall’incredibile Davide Aurilia. In uscita nei primi giorni di autunno per riprendersi da questa afosa estate.

Gli anni che restano
Brian Freschi, Davide Aurilia
, 2017
128 pagine, cartonato, colori – € 16,00

 

Nel Sonno della Ragione

Lo Spazio Bianco consiglia: luglio 2017

Nel Sonno della Ragione è l’opera di esordio di Claudio Cicciarelli psicologo e ora sceneggiatore di un lungo pauroso viaggio nella psiche umana, che ci condurrà alla scoperta di quelli che vengono comunemente chiamati disturbi mentali. Diciannove mostri della mente, diciannove demoni che potremo conoscere e affrontare accompagnati dal misterioso esploratore degli Abissi in uno sconvolgente tuffo negli angoli più oscuri della mente. Giacomo Pilato, Tiziano Angri, Arturo Lauria, Daniele Castellano, Alberto Ponticelli, Stefano Simeone, Ausonia, Margherita Morotti, Armando Rossi, Francesco Dossena, Alberto Pagliaro, AkaB, Giulio Rincione, Maurizio Rosenzweig, Misstendo Giallo, Darkam, Nathalie Cohen, Dario Panzeri, Marco Fontanili formano la straordinaria squadra di artisti scelti per illustrare queste patologie, ognuno utilizzando uno stile personale. In uscita a settembre.

Nel Sonno della Ragione
Claudio Cicciarelli, AA.VV
, 2017
144 pagine, brossurato, colori – 20,00 €

 

American Monster

Lo Spazio Bianco consiglia: luglio 2017

E’ America Monster ad inaugurare il sodalizio tra e l’interessantissima etichetta indipendente americana Aftershock. In una piccola città del Midwest arriva un misterioso individuo dal volto orribilmente deturpato. Nessuno degli abitanti conosce le sue motivazione ne tantomeno la storia personale che le terribili cicatrici sembrano voler raccontare. Quando però assolda un vecchio sceriffo corrotto  e un gruppo di trafficanti d’armi per compiere la sua missione tutto sembra diventare più chiaro. Una nuova avvincente serie scritta da e disegnato dal talentuoso Juan Doe, che unisce noir, horror e azione in una miscela esplosiva.

American Monster #1
Brian Azzarello, Juan Doe
SaldaPress, 2017
120 pagine, brossurato, colori – € 14,90

 

Sacred Heart

Lo Spazio Bianco consiglia: luglio 2017

Altra perla per la per che mese dopo mese riesce a offrire titoli di assoluto valore. E’ il turno di Sacred Heart scritto e disegnato da Liz Suburbia, ambientato in una piccola cittadina della ormai famosa (e sinistra) provincia americana. Mentre gli adulti sono spariti misteriosamente e alcuni studenti vengono uccisi brutalmente l’autrice ci racconta la solitudine, lo spaesamento e la rabbia che accompagnano l’adolescenza attraverso la protagonista della storia. Un racconto selvaggio sulla degenerazione americana odierna, a metà tra Il Signore delle mosche e il weird di Gummo.

Sacred Heart
Liz Suburbia
Eris Edizioni, 2017
312 pagine, brossurato, bianco e nero – 19,00€

 

Consiglio anche…

Lo Spazio Bianco consiglia: luglio 2017Panini Comics

  • Reborn: nuovo tassello per il Millarworld scritta dallo stesso Millar e disegnata dal grande Greg Capullo
  • Gantz: G #1 (di 3): il nuovo capitolo del famoso manga di Hiroya Oku

RW Lion

  • The Wild Storm: Warren Ellis rilancia l’universo Wildstorm presentando le nuove versioni di personaggi memorabili quali Grifter, Engineer e Jenny Sparks.

Bao Publishing

  • Non stancarti di andare: la nuova attesa opera della coppia Teresa Radice e Stefano Turconi
  • Ugo-go-go: un interessante libro per ragazzi creato da Ilaria Mattioni e Emanuele Racca

Editoriale Cosmo

Lo Spazio Bianco consiglia: luglio 2017

  • Caput Mundi – I mostri di Roma #1: primo numero della mini che darà vita al Cosmo Universe e a tanti nuovi personaggi originali creati appositamente. Da un idea di Roberto Recchioni sceneggiano Michele Monteleone e Dario Sicchio. Ai disegni Pierantonio Bruno.

Rizzoli Lizard

  • Jonas Fink – Il libraio di Praga: la nuova avventura del personaggio creato da Vittorio Giardino.

Tunué

  • La tana di Zodor: un racconto generazionale di Marco Nucci e Isaak Friedl.
  • Nottetempo: un viaggio onirico di rinascita personale del bravo Luca Russo.
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio