Shockdom pubblica “The Shower” di Stephen Hausdorff

Shockdom pubblicherà The Shower il prossimo 30 Marzo. L’opera fu presentata al Romics di Aprile 2015 e vinse il Romics Award come miglior autoproduzione a fumetti.

Comunicato Stampa

SHOCKDOM PUBBLICA “THE SHOWER”. ARRIVA IL 30 MARZO IN FUMETTERIA E SULLO STORE UFFICIALE L’OPERA DI STEPHEN HAUSDORFF CHE HA VINTO IL PREMIO COME MIGLIOR AUTOPRODUZIONE AL ROMICS 2015

Shockdom pubblica "The Shower" di Stephen Hausdorff

pubblicherà The Shower il prossimo 30 Marzo. L’opera fu presentata al Romics di Aprile 2015 e vinse il Romics Award come miglior autoproduzione a fumetti. L’autore è  e sarà presente al prossimo Romics (7-10 Aprile 2016), esattamente a un anno di distanza dalla sua vittoria.

Sinossi: L’installazione di una nuova doccia supertecnologica nella sua casa sconvolgerà la vita di Reese, tranquillo adolescente le cui uniche preoccupazioni fino a quel momento erano i test scolastici e l’amicizia con la compagna Chloe, che sembra destinata a indebolirsi giorno per giorno.  ?Cosa sarà lo strano marchingegno installato nel suo bagno, è davvero solo una doccia o nasconde qualcosa di più? E perché Reese finisce, suo malgrado, a ritrovarsi continuamente fuori di casa… completamente nudo?

“Sono poche le Fiere del Fumetto che appoggiano gli autori, e meno ancora sono quelle che appoggiano gli autori emergenti” racconta Stephen Hausdorff. “Shockdom per conto suo lo fa dalla sua nascita e adesso è riuscita a coinvolgere anche eventi importanti come Romics. Shockdom mi ha aperto le porte e The Shower arriverà a teletrasportarsi dove non è mai arrivato. Adesso voglio solo che le mie storie arrivino a quanta più gente possibile.”

Lucio Staiano, Fondatore e Responsabile di Shockdom, conferma quanto detto dal fumettista. “Quando si tratta di scommettere su un autore esordiente, Shockdom è in prima linea: è nella nostra natura da quando la casa editrice è stata fondata. È per questo che è nato il sodalizio con Romics e con il concorso per fumetti autoprodotti. Stephen ci ha convinto più di ogni altro e ora sono entusiasta di averlo con noi e curioso di vedere dove questa collaborazione porterà.”

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio