Shockdom presenta “Dante” di Marcello Toninelli

Shockdom presenta “Dante”, la raccolta di strisce di Marcello Toninelli ispirata alla Divina Commedia.

SHOCKDOM PUBBLICA “DANTE”

Shockdom presenta “Dante” di Marcello Toninelli

LA DIVINA COMMEDIA REINTERPRETATA DA TONINELLI IN PRESENTAZIONE A LUCCA COMICS & GAMES 2015

presenta “Dante”, la raccolta di strisce di Marcello Toninelli ispirata alla Divina Commedia e racchiusa in un albo in occasione del 750mo anniversario della nascita del Sommo Poeta. Il volume, edizione definitiva di un capolavoro del fumetto, sarà disponibile già al Lucca Comics & Games (29 Ottobre – 1° Novembre 2015, Lucca).

Shockdom presenta “Dante” di Marcello Toninelli

Sinossi: “Nel mezzo del cammin di nostra vita /mi ritrovai per una selva oscura / ché la diritta via era smarrita…” Così la raccontava l’Alighieri, ma è risaputo che… faceva la Commedia! Marcello Toninelli, che come tutti i senesi è in contrasto coi fiorentini fin dai tempi di Montaperti, la racconta in un altro modo. Decisamente più divertente. Nell’Oltretomba nato dalla sua irriverente fantasia Omero gioca a moscacieca e Cerbero mangia alla mensa diavoli, mentre le anime del Purgatorio si divertono con i pietroni animati della Donna Ragna e si giocano il Paradiso a tombola, e i beati si affrontano alla Ruota della Cultura sotto l’attenta sorveglianza di Parrocop! Seguendo puntigliosamente il tracciato dell’opera originale, ma occhieggiando di continuo al nostro presente, in un esplosivo susseguirsi di irresistibili strisce umoristiche Marcello ha realizzato con quest’opera la più completa, rigorosa ed esilarante parodia a fumetti del capolavoro dantesco.  In appendice l’autore ricostruisce con un certosino lavoro di documentazione la vita del “ghibellin fuggiasco” dalla nascita alla morte in esilio e, sempre usando la personalissima narrazione a vignette, ce la mostra attraverso il filtro deformante della sua incontenibile ironia. Un volume tutto a colori imperdibile per appassionati della Divina Commedia e della Letteratura disegnata, per studenti e insegnanti, per giovani e meno giovani.

L’autore racconta:“Quando, per festeggiare degnamente i 750 anni dalla nascita di Dante Alighieri, ho deciso di riprendere in mano la mia parodia a strisce umoristiche della Divina Commedia per farne una versione definitiva a colori, con nuove strip e completa riscrittura, non immaginavo che un personaggio nato nel lontano 1969 e approdato al grande pubblico nel 1994 su il Giornalino potesse suscitare l’interesse di una casa editrice giovane come Shockdom. È stata una piacevolissima sorpresa: un editore nato su internet, forse il più esperto e abile a muoversi nella rete, ha deciso di fare un tratto di strada insieme a un character con quasi cinquant’anni di storia editoriale sulle spalle. È vero che, a differenza dei loro autori, i personaggi non invecchiano, e il mio Dante a distanza di tanto tempo conserva lo spirito giovanile che possedeva quando nacque sui banchi di scuola, scarabocchiato su un quaderno. Ora per lui si preparano una nuova (l’ennesima) vita editoriale e, soprattutto, un’avventura assolutamente inedita, quella del digitale, nelle forme che la Shockdom sceglierà. Per me, c’è la soddisfazione di vedere un figlio, sia pure di carta, che si avvia a cuor leggero per strade che, quando l’ho creato, non potevo neppure lontanamente immaginare.”

Aggiunge Gianluca Caputo, responsabile editoriale della collana Fumetti Crudi per Shockdom, che ha seguito il progetto: “Conosco i disegni di Toninelli, come molti di noi, da quando ero bambino, divorati sia sulle pagine del Giornalino che nelle fiere di fumetto dove da decenni è sempre presente. L’artista è un monumento della storia del fumetto italiano, “Dante – La Divina Commedia a fumetti”, la sua opera forse più conosciuta,  un’opera che è riuscita a superare le barriere dei lettori del fumetto tradizionale diventando, spesso, anche strumento didattico nelle scuole. Il successo è più che meritato: una caricatura del poeta fiorentino fatta da un senese che alterna irriverenza, rispetto e momenti notevoli di umorismo. Siamo felici, come Shockdom, di avere tra le nostre file un’opera del genere: rivista, rifumettata e interamente colorata in un volume unico!”

 

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio