Sfogliando Previews: 5 consigli per Giugno 2015

Mese ricco quello di Giugno 2015 per il fumetto statunitense. Super lavoro per Mark Waid, che firma Strange Fruit insieme a JG Jones per BOOM!Studios e Archie #1 insieme a...
Articolo aggiornato il 18/05/2017

Il mercato dei fumetti negli Stati Uniti produce una mole imponente di materiale, nell’ordine dei 200 titoli mensili. Un numero pauroso, in cui ci si potrebbe perdere, anche sfogliando il mastodontico catalogo Previews. Per questo nasce Spazio Stelle e Strisce, una rubrica che segnala alcune interessanti uscite made in USA, mese per mese. Questa non vuole essere ovviamente né una classifica di importanza né di merito, ma semplicemente un insieme di suggerimenti sul alcune serie o graphic novel che hanno stuzzicato il mio interesse. Chiedendo perdono per il ritardo, ecco i consigli per le uscite di Giugno 2015, un mese ricco di novità interessanti.

Consigli per gli acquisti – Giugno 2015

Strange Fruit #1 di e JG Jones, BOOM! Studios

Per i suoi primi dieci anni di attività, BOOM! Studios ha deciso di fare Sfogliando Previews: 5 consigli per Giugno 2015le cose in grande e negli ultimi mesi abbiamo assistito a un’offerta continua di titoli di grande qualità. A giugno 2015 entrano in scena i grossi calibri, grazie a Strange Fruit #1, serie scritta e disegnata da due tra i più noti autori di comics statunitensi: Mark Waid e . La storia è ambientata a Chatterlee, Mississipi, durante la grande esondazione dell’omonimo fiume avvenuta nel 1927. In questo contesto, l’arrivo di un essere superumano sconvolgerà i rapporti tra le persone, facendo esplodere conflitti sociali e razziali. Una storia che si annuncia potente e profondamente attuale, in un paese ancora profondamente segnato da questi scontri.

Consigliato: a chi cerca una storia di Super che faccia riflettere narrata in maniera diversa e per chi attende dal 2013 una nuova opera di J.G. Jones.

 Archie #1 di Mark Waid e ,

Sfogliando Previews: 5 consigli per Giugno 2015Non solo BOOM! Studios per Mark Waid, che a giugno si trova impegnato con il rilancio di una storica testata. Stiamo parlando di Archie, pubblicato dalla Archie Comics, forse uno dei più famosi e longevi personaggi del fumetto statunitense. Creato nel 1941 da Vic Bloom e Bob Montana, la serie segue le vicissitudini di Archibald Andrews, tipico ragazzo della provincia americana. Nel corso degli anni il personaggio si è evoluto, la famiglia di comprimari si è allargata e sono sbocciate tantissime pubblicazioni, dedicate a spin off, storie parallele (famosissima Life with Archie, testata pubblicata dal 1968 al 1998, rilanciata nel 2010 e ambientato in una diversa linea temporale in cui il personaggio si sposa e muore) e storie strampalate (Afterlife with Archie, Archie vs. Predator). Da quando Roberto Aguirre-Sacasa (autore del sopracitato Afterlife) è diventato chief creative officer, la casa editrice si è messa in moto per un grande rinnovamento, che culminerò con la chiusura di Archie col numero 666 e la riapertura affidata a Waid e alla lanciatissimi Fiona Staples, disegnatrice di Saga. L’obiettivo è quello di attualizzare il personaggio e metterlo al passo coi tempi, senza snaturarlo, ma cambiando alcune caratteristiche (a partire da un look più moderno), recuperando al tempo stesso il lato più divertente e ironico delle storie iniziali, come afferma a CBR il CEO Jon Goldwater. La serie mira anche a avvicinarsi alle atmosfere dell’imminente serie TV Riverdale, prodotta dalla FOX e tratta proprio dai fumetti di Archie. Con questi nomi, l’operazione parte sicuramente con grandi attrattive e curiosità.

Consigliato: a tutti coloro che vogliono entrare in contatto con un personaggio storico e un fumetto che mescola humor, soap opera, commedia e dramma.

Airboy di e Greg Hinkle,

Quando James Robinson viene contattato per scrivere un altro reboot Sfogliando Previews: 5 consigli per Giugno 2015di un personaggio della Golden Age, Airboy, non sa proprio cosa fare. Inizia a pensare alla sua carriera, che forse sta diventando stagnante, così come altri aspetti della sua vita. Forse l’unica risposta è una notte di bagordi e depravazione, così lui e il disegnatore Greg Hinkle decidono di darsi alla pazza gioia in attesa di un’epifania. Sarà proprio Airboy a entrare in scena per tentare di riportarli sulla retta via. Con questa nuova serie, James Robinson intraprende una via da lui mai tentata, sfruttando la narrativa metafumettistica per parlare della propria vita e dei propri problemi sfruttando un mix di avventura e folle divertimento. Alle matite un Greg Hinkle pronto a disegnare scene di nudo, di promiscuità, di botte e perversione, ma anche momenti di profonda e tenera riflessione sulle debolezze e i dubbi umani. Un fumetto definito dal suo autore come “catartico“.

Consigliato: chi meglio di Robinson può invogliarvi a comprarlo?

“Se vi piacciono i drammi semiautobiografici combinati con droga, alcool, sesso, promiscuità, guerrieri dell’aria impegnati in scazzottate e me e Grag Hinkle completamente nudi…beh, questo è il fumetto che aspettavate!”

#150-Vol.22 di , Mark Buckingham e altri,

Nel 2002 lo scrittore Bill Willingham arrivò alla Vertigo con un’idea Sfogliando Previews: 5 consigli per Giugno 2015abbastanza semplice: portare i personaggi delle fiabe, di tutte le fiabe possibili e immaginabili, nel mondo reale. In esilio, mescolati a noi comuni mortali, cosa avrebbero fatto questi personaggi? Chi sarebbero stati, come si sarebbero comportati? La serie ebbe immediato successo, grazie alla capacità dello scrittore di creare story arc che coprissero tutti i generi della narrativa, dal noir al thriller cospirativo, senza tralasciare la fedeltà dei personaggi alle loro caratteristiche e, contemporaneamente, sviluppandone di nuove. Oltre alla serie principale, ci sono stati molti spin-off  (Jack of Fables, Fairest, A Wolf Among Us) e il successo è cresciuto negli anni, rendendola una delle più longeve e amate serie Vertigo. A giugno 2015, la storia si concluderà con un numero 150 molto speciale, di 160 pagine, ovvero il numero di pagine del volume finale, il numero 22. Per celebrare degnamente questo finale, ci sarà un gruppo di grandi artisti: dai regular Mark Buckingham e Steve Leialoha, passando per Andew Pepoy, Mark Schultz, Gene Ha, Neal Adams e molti altri. La cover sarà realizzata da Nimit Malavia.

Consigliato: a tutti coloro che hanno seguito con passione una delle ultime grandi serie della Vertigo. Per chiunque voglia recuperarla: potete partire da questo, metterlo in libreria e andar a ritroso.

Bravo for Adventure di ,

Sfogliando Previews: 5 consigli per Giugno 2015Il nome di Alex Toth può suonare familiare a molti, magari ne  avete letto proprio su Lo Spazio Bianco. Approdato nel mondo dei fumetti negli anni ’50 come disegnatore di Green Lantern, The Flash e Atom per la National (attuale DC Comics), ha poi realizzato vari adattamenti a fumetti di film e serie televisive, la più famosa delle quali è stata Zorro, per la Disney. Ha poi lavorato negli studi di Hanne-Barbera, creando Space Ghost , gli Erculoidi e producendo i Superamici. Nel corso degli anni ha collaborato per tantissime case editrici e ricevuto moltissimi premi. IDW Publishing ha deciso di pubblicare la raccolta completa di uno dei suoi personaggi più famosi, anche qui in Italia: Jesse Bravo. Creato nel 1983, Jesse Bravo è un pilota di aerei le cui sembianze sono ispirate a Erroll Flynn, un affettuoso omaggio dell’autore alle storie d’avventura e d’amore con cui è cresciuto. Il volume, oltre alle tre storie originali, conterrà anche bozzetti, schizzi, tavole di prova e studi.

Consigliato: a chi vuole conoscere uno dei più grandi fumettisti statunitensi.

Consigli Flash

  • Dopo 20 anni di attesa, grazie a un incredibile risultato raggiunto con kickstarter, torna Tank Girl con un nuovo capitolo. 21st Century Tank Girl, in uscita per Titan Comics sarà scritto da Alan Martin e illustrato da Jemie Hewlett e altri.
  • Per Dark Horse, arriva al capolinea l’ultima opera del maestro del fumetto horror Richard Corben, Rat Sfogliando Previews: 5 consigli per Giugno 2015God. Ritorna invece Stan Sakai con nuovi episodi di Usagi Yojimbo. Da segnalare anche Nanjing: The Burning City, nuova graphic novel di Ethan Young, vincitore nel 2007 del prestigioso Independent publisher book award per la GN Tails.
  • Tanti interessanti numeri #1 in casa Image Comics: il futuristico Strave di Brian Wood e Daniel Zelej, di cui abbiamo già parlato qui, 8House: Archlight di Brandon Graham (Prophet) e Marian Churchland, particolare mix di fantasy e fantascienza, e Empty Zone di Jason Shawn Alexander, storia horror/sci fi.
  • Mese impegnativo quello di Mark Waid: oltre a Archie e Strange Fruit, l’autore scrive per Dynamite Entertainment il rilancio di un eroe pulp della Golden Age, Justice, Inc.: The Avenger . La serie sarà disegnata da Ronilson Freire. Sempre per Dynamite, traguardo numero 100 per The Shadow, scritto e illustrato da un team di assoluto livello, con artisti del calibro di Francesco Francavilla, Matt Wagner, Howard Chaykin, Chris Roberson, Victor Gischler e altri.
  • Due nuove serie per BOOM! Studios: The Fiction , thriller horrorifico e mistico di Curt Pires e David Rubìn (esordio per lui come disegnatore di una serie USA) e Broken World , mistery apocalittico di Frank J.Barbiere (autore dell’osannato Five Ghosts) e Cristopher Peterson.
  • Prosegue per Marvel Comics il crossover Secret Wars, con i numeri 3 e 4. Tra le nuove serie da tenere d’occhio Thors di Jason Aaron e Chris Sprouse, in cui tutti i Thor del multiverso costituiranno un corpo di polizia chiamato a indagare su un caso di omicidio, Amazing Spiderman: Renew Your Vows di Dan Slott e Adam Kubert, che riporterà in scena il matrimonio (e la figlia) di Peter Parker, e la strana Weirdworld di Jason Aaron e Mike Del Mundo, che ripesca una serie fantasy pubblicata sul finire degli anni ’70.
  • Se in Marvel continua il maxievento estivo, quello della DC Comics si è concluso ad aprile e nuove testate vengono lanciate. Tra le più attese si possono segnalare la Justice Leauge of America di Brian Hitch,  We are Robin di Lee Bermejo, Rob Haynes e Khary Randolph e il ritorno di Garth Ennis e John McCrea alla DC Comics con Section 8. Su Batman #41 Scott Snyder e Greg Capullo fanno esordire un nuovo Batman in Armatura e  su Superman #41 inizia la saga “Truth” di Gene Luen Yang e John Romita Jr. Per la Vertigo, esce invece il prequel del film Mad Max,  Mad Max:Furiosa #1 sarà scritto da George Miller, Nico Lathouris e Mark Sexton per i disegni di Tristan Jones.
  • Finisce la più lunga serie a fumetti dedicata a Godzilla, Godzilla Rulers of The Earth, scritta da Chris Mowry e illustrata da Matt Frank e Jeff Zornow, pubblicata da IDW Publishing.. Ai nastri di partenza  la miniserie di Erik Burnham e Dan Schoening, Ghostbusters Get Real. Per le riedizioni di lusso, Miracleman: Artifact Edition e Bacchus Omnibus Edition Vol.1 di Eddie Campbell.Sfogliando Previews: 5 consigli per Giugno 2015
  • Due interessanti proposte da Fantagraphics Books: Not Funny Ha-Ha: A Handbook for Something Hard narra in maniera semplice e asciutta la storia di due donne alle prese con l’aborto. Un tema difficile raccontato con immagini leggere da Leah Hayes. Nuova opera per Leslie Stein, che ha tradotto in fumetto la sua insonnia nelle illustrazioni di Bright-Eyed at Midnight .
  • Molto interessante la ristampa di My Friend Dahmer di Derf Backderf, pubblicato da Abrams Comicarts. Il famoso fumettista, premiato nel 2006 con Robert F. Kennedy Journalism Award, descrive in maniera tenera e sorprendente gli anni di scuola passati a contatto con Jeffrey Dahmer, futuro serial killer noto come il Mostro di “Milwakee”.
  • Amulet Books pubblica El Deafo, di Cece Bell, una storia per tutte le età, dedicata soprattutto a un pubblico di bambini e giovanissimi, in cui l’autrice trasforma la sua esperienza di perdita dell’udito durante l’infanzia in una storia di riscatto e ricerca di integrazione, attraverso il genere supereroistico declinato in versione ironica e fiabesca.
  • RE*PRO*DUCT HC VOL 01 di Austin Wilson e Logan Faerber , in uscita per Magnetic Press Inc., è una storia di formazione vista attraversogli occhi di un giovane robot in mondo in cui gli androidi hanno ottenuto il diritto alla vita e all’indipendenza. Filosofia, fantascienza, romanticismo e dramma si mescolano in maniera molto particolare.
  • Arriva Barb di Jason Little, edito da Uncivilized Books. Il protagonista è Barb, un senzatetto alcolizzato, la cui storia è narrata da Little sotto forma di strips giornalistiche. Una storia che unisce ironia, dramma e riflessione.
  • Tra i libri dedicati ai fumetti, da segnalare The League of Regrettable Superheroes di John Morris, un volume divertente che esplora il mondo dei supereroi più strani e meno conosciuti mai creati nel fumetto statunitense.
Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio