NPE CONCORSO INTRODUZIONE
Mostre e incontri

Io sono saharaui di Gianluca Diana e Andromalis

Comunicato stampa

Io sono saharaui di Gianluca Diana e AndromalisIn occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, METRA, Centro di Studi interdisciplinari sulla Mediazione e la Traduzione a opera di e per Ragazze/i del Dipartimento di Interpretazione e Traduzione (DIT), con il patrocinio della Presidenza del Consiglio Comunale di Forlì, organizza un incontro sul Popolo Saharawi e la sua storia.

Venerdì 25 novembre, alle ore 18.30, presso il Circolo ARCI Valverde, in via Valverde 15, Forlì, Gianluca Diana presenta il suo libro Io sono saharaui (illustrazioni di Andromalis), biografia della cantante saharawi Mariem Hassan.

La straordinaria artista africana, scomparsa nel 2015 nel Campo Profughi di Smara, è la protagonista di questa appassionante storia al femminile di musica e resistenza. Diviso in sei capitoli, ognuno con un titolo delle sue canzoni, la vita della Hassan scorre parallela alla storia del popolo del deserto.

Le atmosfere scanzonate dell’infanzia nomade, la giovinezza vissuta durante l’occupazione marocchina, l’esilio, gli esordi in musica e la famiglia, i dischi e la fama internazionale e sempre, come stella polare, la lotta per l’indipendenza.
Dei saharaui la Hassan è stata e sarà sempre l’icona culturale, avendone cantato le speranze e le delusioni, la forza e l’incrollabile fiducia nel futuro.

GLI AUTORI

Gianluca Diana vive e lavora a Roma, dove dall’inizio degli anni Duemila racconta storie alla radio (Radio Città Futura, Radio Onda Rossa, Radio Città Aperta, Radio Popolare, Rai Radio3) e sui giornali (Manifesto e Alias). Le sue narrazioni raccontano l’amore per i suoni e le culture afro-americane, New Orleans e West Africa. Dal 2005 dirige Mojo Station Blues Festival, una delle principale rassegne blues italiane.

Andromalis (Andrea Malis) agitatore delegato delle Metaforiche Officine Politecniche, produce cartoni animati, fumetti, illustrazioni, manifesti e la rivista di strada Dottor Gibbò. Ha pubblicato per A, Xl, SottoMondo, AgitProp, Calamar e illustrato per Wwf, Unhcr, Rai 3, Gallucci editore.

Clicca per commentare

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizio